mercoledì, 13 Novembre, 2019

Comprare Azioni eBay è folle tanto quanto “guidare come un pazzo a fari spenti nella notte”?

Comprare Azioni eBay conviene? Cosa ci dicono le Quotazioni eBay? In caso di investimento di lungo periodo possiamo fare affidamento sui dividendi di eBay?

Lo so che intimamente ti trastulli con questi interrogativi e so anche che in altri siti del settore le risposte sono sempre le stesse…deludenti come quando sali sulla bilancia a gennaio.

Ma dopo tante attese, sei arrivato qui, ed è come se avessi già superato la prova costume a pieni voti!

Bene, ora che ho finito di cantarmela e suonarmela da solo, possiamo cominciare. Innanzitutto voglio dirti cosa imparerai oggi leggendo questa guida:

  • Se comprare Azioni eBay conviene ancora
  • Come analizzare un’azienda per capire se le azioni sono destinate ad aumentare di valore
  • Cosa centra eBay con un Puntatore laser rotto (venduto per 14,83 dollari)
  • Quanto possono fruttarti i dividendi che eBay rilascia
  • Chi sono le aziende che possono “fare le scarpe” ad eBay (e di conseguenza spazzare via i tuoi soldi se decidi di comprarne le azioni)
  • Quali sono le alternative all’investimento in azioni eBay (inclusa quella di … poi te lo dico)

Ora voglio che tu ti metta comodo e ti ritagli del tempo per imparare tutto ciò che ti serve, stiamo parlando di cose serie…stiamo parlando dei tuoi soldi, ed io, sinceramente, non voglio che tu li perda miseramente investendo in qualcosa che domani potrebbe valere quanto la carta igienica riciclata.

Prima di proseguire ti do subito la risposta alla prima domanda:

Sì, comprare Azioni ebay conviene ancora!

Se muori dalla voglia di farlo e non puoi aspettare (ma io ti consiglio di aspettare e leggere fino in fondo questa pagina) clicca su: www.24option.com inserisci i dati, scarica la guida al trading in regalo e poi puoi acquistare quante azioni ebay vuoi, pagando commissioni irrisorie rispetto a quelle che ti estorcerebbe la tua banca (eh sì, la tua banca NON TI VUOLE BENE…e so che il tuo cuore lo sa <3).

Come analizzare un’azienda per capire se le azioni sono destinate ad aumentare di valore

Qui dobbiamo sforzarci di essere quanto più seri possibile, in gioco ci sono soldi (i tuoi…ed anche i miei, visto che ho azioni ebay nel mio portafoglio). Dobbiamo diventare analitici, ci sono numeri da considerare, bilanci, dividendi, fatturato, investimenti in ricerca e sviluppo, insomma, ci sono cose che bisogna analizzare nel dettaglio ed alla fine potremo avere la risposta alla domanda: Le azioni eBay aumenteranno di valore?

FATTORI CHE ANDIAMO AD ANALIZZARE

  1. Business model dell’azienda
  2. Profitti/perdite
  3. Analisi dei competitor
  4. RoadMap prodotti/servizi (capire se l’azienda investe in ricerca e sviluppo; se ha progetti di inglobare altre aziende)
  5. Capire se il titolo è sovra o sottostimato

Cominciamo con il modello di business di ebay, ossia, detto in soldoni: come diavolo fa ebay a fare soldi?!

eBay è  un marketplace, un posto virtuale in cui le persone si scambiano beni. Il business è orientato sia al B2B (Business to business, aziende che vendono prodotti ad altre aziende) sia al B2C (business to consumer, ossia, aziende che vendono prodotti a consumatori privati).

eBay non vende assolutamente nulla, ma si occupa solo di far incontrare la domanda e l’offerta attraverso la sua piattaforma, pertanto si evita volentieri tutti quei costi che invece un normale e-commerce sostiene, tipo:

  • Spese di magazzino
  • Resi
  • Costo dei prodotti
  • Costi di spedizione

I guadagni di ebay provengono essenzialmente dalle commissioni che applica ai venditori:

  • commissione sul valore finale del prodotto venduto
  • commissione di inserzione (costo che il venditore sostiene per pubblicare un prodotto su ebay)
  • canone mensile negozio per venditori professionali
  • percentuale sul venduto dei prodotti sponsorizzati su ebay
  • altri introiti derivanti dall’acquisto, da parte dei venditori, di ulteriori funzioni dei propri annunci (inserimento di più immagini; inserimento di sottotitoli; etc)

Il modello di business di eBay è strutturato in modo molto intelligente, come puoi ben capire, il suo business si basa sul fornire la piattaforma in cui sono presenti organicamente clienti.

Cosa centra eBay con un puntatore laser rotto (venduto a 14,83 dollari)

C’era una volta, in un paese lontano lontano, a San Jose in California, un programmatore di nome Pierre Omidyar, che creò, nel settembre del ’95, una nuova sezione del suo sito in cui si vendevano prodotti usati.

Il primo prodotto messo in vendita è stato il puntatore laser rotto

Pierre pensò: chi sarà mai così stupido da comprare una cosa di questo tipo?!

Invece….il puntatore laser rotto fu acquistato per 14,83 dollari.

A quel punto Pierre, che dava per scontato il fatto che l’acquirente non avesse capito che il puntatore fosse rotto, inviò una semplice email al “mal capitato” spiegando che in realtà il puntatore laser era rotto e quindi non utilizzabile.

La risposta che ricevette fu sconvolgente e forese l’insolito acquirente non sa ancora oggi che, indirettamente, ha contribuito alla nascita di una multinazionale che fattura più di 25 miliardi.

La risposta che fece scattare la scintilla a Pierre fu: “Lo so, io colleziono puntatori laser rotti

Se credi al destino e credi che ogni tanto ci dia degli indizi da seguire, bene, la risposta del collezionista insolito fece scattare nella testa di Pierre l’idea che avrebbe fatto nascere ebay, la stessa idea che ha consentito al programmatore di origini iraniane di diventare miliardario a soli 31 anni, ed essere oggi il 145° uomo più ricco al mondo, con un patrimonio personale di 10,5 miliardi.

PROFITTI E PERDITE DI EBAY

La storia che ha portato alla nascita di ebay è davvero bella, il modello di business convincente, ma in definitiva ciò che conta sono gli utili: senza utili un’azienda è destinata a fallire.

Fai molta attenzione perché questa è una parte importante, capire se un’azienda è in profitto o in perdita ci da un dato importante per prevedere un futuro aumento del valore delle azioni.

Se prendiamo in esame il periodo 2016-2018 possiamo notare un aumento del fatturato del 19,68%, ma se andiamo a guardare il risultato operativo, vediamo un decremento del 4,43%. In sostanza, nel periodo considerato, ebay ha certamente aumentato di molto il fatturato, da 8,97 miliardi nel 2016 a 10,74 miliardi nel 2018, ma il risultato operativo (il risultato operativo non è altro che il risultato della gestione aziendale a cui ancora non sono state detratte le tasse e gli interessi) è passato da 2,35 miliardi a 2,22 miliardi.

Ora, nonostante il calo degli utili, ciò che va preso in considerazione è che comunque ci troviamo di fronte ad un’azienda che non ha bilanci in rosso, pertanto, dobbiamo considerarla sana e capace di poter affrontare il futuro con ottimismo.

ANALISI COMPETITOR EBAY

Ecco, hai presente quando a scuola c’è sempre quello più grosso di te? Quello che comunque, a prescindere da tutto, se ti alza le mani ti fracassa…ecco, anche le aziende, soprattutto quelle di grandi dimensioni, devono lottare con chi, sulla carta, è decisamente avvantaggiato.

Il primo, e certamente più importante competitor di ebay, è Amazon.

La creatura di Jeff Bezos, attualmente azienda più grande al mondo per capitalizzazione, fa un po’ paura a tutti in realtà, ma ebay deve scontrarsi solo con uno dei tentacoli di Amazon: il settore e-commerce.

Nonostante Amazon abbia vissuto gran parte della sua vita aziendale in perdita, oggi mette sul piatto profitti da capogiro, circa 11 miliardi di utili nel 2018 ed un fatturato di 232,9 miliardi…insomma, non proprio rassicurante per ebay.

Ora, per fortuna, ebay ha dalla sua parte, almeno nel settore e-commerce, un fattore differenziante: le aste. Il meccanismo delle aste online è appannaggio di ebay, quindi, gli utenti che vogliono approfittare di questo modello di acquisto DEVONO necessariamente utilizzare il suo marketplace.

ROAD MAP PRODOTTI/SERVIZI EBAY

Non farti spaventare dal nome, parliamo più semplicemente della predisposizione che l’azienda ha di investire in ricerca e sviluppo e nell’acquisizione di altre aziende.

Ora, effettivamente, questo è un punto dolente. eBay, certamente investe in ricerca e sviluppo per migliorare il suo portale, però negli anni, a differenza di Amazon, ha portato avanti poche acquisizioni. Tra le acquisizioni più importanti, ed attuali, ci sono:

  • Mobile.de (sito dedicato agli annunci del settore automobilistico)
  • xCommerce (piattaforma che mette in contatto commercianti e sviluppatori per consentire ai primi di sviluppare tecnologicamente i propri portali di vendita)
  • Kijiji (Piattaforma di annunci presente in Germania, Francia, Italia, Canada, Cina, India, Taiwan, Giappone e Stati Uniti.)
  • Paypal (servizio che certamente consocerai)

TITOLO EBAY SOVRA O SOTTOSTIMATO?

Siamo arrivati alla fine, è il momento di rispondere alla domanda delle domande, ma prima voglio fare una piccola parentesi sui dividendi ebay.

Prima del 20 marzo 2019 ti avrei detto semplicemente: ebay ancora non ha rilasciato dividendi

Oggi invece posso farti una sorpresa…

Ebay ha rilasciato il suo primo dividendo di 14 centesimi per azione il 20 marzo, ma non è finita qui, infatti, ha intenzione di continuare su questa scia ed ha previsto di distribuire nei prossimi 2 anni circa 7 miliardi ai suoi azionisti, di questi 7 almeno 5 verranno distribuiti nel 2019.

Insomma, se vuoi comprare le azioni ebay per approfittare dei dividendi…io direi di farlo subito.

Andiamo ora ad analizzare l’andamento delle quotazioni eBay, che attualmente si muovono a quota 40.15 e, se osserviamo il grafico dell’ultimo anno, possiamo vedere una netta ripresa del titolo.

azioni ebay

Ora, considerato che ebay ha deciso di staccare dividendi nel corso del 2019 e 2020, il valore delle azioni dovrebbe aumentare proprio in vista di questa decisione. Acquistando azioni ebay oggi ti puoi garantire un dividendo, che anche se minimo esiste, e puoi avere ottime probabilità che il titolo continui a salire.

Come ti ho detto all’inizio, i soldi sono una cosa seria ed io non voglio che tu li perda. Personalmente ho investito in azioni ebay sia perché c’è effettivamente una concreta opportunità di guadagno sia per diversificare il mio portafoglio azionario. Se anche tu vuoi seguire questa scia, ti consiglio di farlo utilizzando la piattaforma 24option.

Prima di aprire un conto scarica la guida gratuita su: www.24option.com/guida è un ottimo manuale che ti offre una serie di efficaci metodi per massimizzare i tuoi profitti in borsa. Clicca sul link che ti ho dato, inserisci i dati richiesti e, quando ti sentirai pronto, puoi comprare il tuo pacchetto azionario ebay. Approfittane ora, perché quando il valore delle azioni salirà dovrai accettare di ottenere meno azioni a parità di investimento.

Ci sono alternative alle Azioni ebay?

Ti avevo promesso anche questo all’inizio della guida, ricordi? Bene, mantengo sempre le promesse.

Puoi, e ti consiglio di farlo, diversificare il tuo portafoglio comprando anche azioni Amazon. Ho scritto a tal proposito una guida molto dettagliata che puoi leggere cliccando su: Comprare Azioni Amazon.

Se vuoi ulteriori informazioni sul mercato azionario, ho una giuda che ti spiega le basi: Comprare Azioni

Mi raccomando, ricorda che investire significa guardare al futuro e che ogni investimento che fai oggi è un piccolo tassello che costruisce il futuro che stai desiderando.

Se hai dubbi o domande, qui sotto ho preparato il box dei commenti…fanne buon uso 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2013-2019 edilbroker.it | chi siamo

ATTENZIONE !!!

PRIMA DI PROSEGUIRE HO UNA NOVITà IMPORTANTE PER TE

SE VUOI DIVENTARE UN VERO ESPERTO DI TRADING ONLINE, HAI BISOGNO DI UNA GUIDA CHE TI SPIEGHI QUALI SONO I SEGRETI CHE I TRADER DI SUCCESSO UTILIZZANO PER GUADAGNARE IN BORSA

 

HO DUE NOTIZIE DA DARTI, UNA BUONA ED UNA CATTIVA...TI DICO PRIMA LA BUONA

 

 

OGGI HAI LA POSSIBILITà DI SCARICARE GRATIS LA NUOVA GUIDA AL TRADING ONLINE

DEL VALORE DI 397€

NELLA NUOVA GUIDA AL TRADING TROVERAI


  • COME OTTIMIZZARE IL TUO CAPITALE PER OTTENERE IL MASSIMO DEL PROFITTO
  • COME SFRUTTARE LE PUBBLICAZIONI MACROECONOMICHE A TUO VANTAGGIO
  • I 3 MOVIMENTI DI PREZZO CHE TI FARANNO LETTERALMENTE RADDOPPIARE LE OCCASIONI DI PROFITTO
  • COME GUADAGNARE NEI MERCATI LATERALI SFRUTTANDO L'IGNORANZA DEI TRADER INESPERTI
  • COME EVITARE DI CADERE NELLE TRAPPOLE CHE I TRADER ESPERTI UTILIZZANO PER RUBARE LETTERALMENTE SOLDI AI TRADER INESPERTI
  • BONUS n°1: SEGNALI DI TRADING GRATIS
  • BONUS n°2: ASSISTENZA DI UN ACCOUNT MANAGER DEDICATO

PRIMA DI RINGRAZIARMI DEVO DARTI LA BRUTTA NOTIZIA... PER CONOSCERLA CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO 

PURTROPPO LA CATTIVA NOTIZIA è CHE LA NUOVA GUIDA AL TRADING NON SARà GRATIS PER SEMPRE

MA TORNERà A 397€ APPENA ABBANDONERAI QUESTA PAGINA

IL MOTIVO? NON VOGLIO CHE PERSONE POCO INTERESSATE POSSANO AVERE UN'ARMA COSì POTENTE TRA LE MANI

RICEVI LA GUIDA AL TRADING GRATIS, COMPILA I CAMPI QUI SOTTO E PASSA DALLA PARTE DEI TRADER DI SUCCESSO, LASCIAMO PURE CHE GLI ALTRI ESCANO DA QUESTA PAGINA, LORO FARANNO ESATTAMENTE LA FINE DEI TRADER INESPERTI: CADRANNO NELLA TUA TRAPPOLA