Domande comuni sul trading con le opzioni binarie

Il trading con le opzioni binarie è diventato ormai un fenomeno di massa nelle preferenze degli investimenti on line per quella tipologia di utenti che decide di investire capitali non eccessivi in una attività di finanziamento con meccanismi di funzionamento semplici ed immediati. Il segreto infatti del trading con le opzioni binarie, risiede nelle caratteristiche tipo dei suddetti strumenti finanziari che rispetto ad esempio ad investimenti con le azioni, possono essere concluse in modo semplice e veloce, senza impegnare grosse cifre in orizzonti temporali del lungo periodo e senza dover attuare operazioni complesse.

 Cosa sono le opzioni binarie?

Per cominciare ad effettuare del trading con le opzioni binarie è quindi sufficiente scegliere una piattaforma di opzioni binarie e cominciare a capire dei primi meccanismi di funzionamento dei suddetti strumenti finanziari. Di conseguenza una prima domanda da farsi sulle opzioni binarie è cosa sono? La risposta come noteremo è semplice e immediata in quanto parliamo di strumenti finanziari dalle alte potenzialità di guadagno e dai facili meccanismi di funzionamento e dove sulla base della scelta di un asset bisogna puntare su una previsione dell’andamento dello stesso ad una determinata scadenza. Se la previsione al rialzo o al ribasso del valore dell’asset è esatta si otterrà un guadagno sulle suddette operazioni con le opzioni binarie.

 Com’è possibile guadagnare con le opzioni binarie?

Definite cosa sono le opzioni binarie, sarà possibile passare ad una seconda domanda molto importante per chi vuole operare con le opzioni binarie: come guadagnare?  Ebbene anche in questo caso la risposta è immediata è basata su tre elementi: strategie, grafici e broker. Nel caso delle strategie, bisogna fin da subito considerare che il trading con le opzioni binarie implica inevitabilmente un utilizzo comunque di strumenti finanziari a tutti gli effetti e che possono racchiudere potenziali guadagni e perdite. Di conseguenza una strategia che permetta di definire una corretta gestione del capitale ( non investendo in particolare tutto il capitale in una sola operazione e differenziando le operazioni di investimento) e di analizzare dei grafici per aumentare i potenziali guadagni ( definendo i trend principali del mercato per concretizzare delle previsioni sugli andamenti degli asset) possono essere fondamentali per massimizzare le possibilità di guadagno.

Come scegliere un buon broker di opzioni binarie

Rispetto poi alla scelta del broker di opzioni binarie, si ritorna al punto di partenza del trading con le opzioni binarie. Questo perché bisogna anche considerare che ogni attività dell’utente, dall’applicazione di una strategia all’osservazione di un grafico, fino ad una conoscenza base delle opzioni binarie,sono nulle se non si procede alla scelta del broker giusto. Ecco quindi una terza domanda da porsi nel trading con le opzioni binarie ossia: come scegliere un buon broker di opzioni binarie? Molti sono i consigli in tale ambito, ma in generale è possibile subito affermare che le condizioni tecniche su commissioni applicate, affidabilità, assistenza continua e materiale informativo sono i primi elementi da valutare.

 Quali sono le principali caratteristiche dell’utente?

 Il trading con le opzioni binarie, richiede inoltre una valutazione sulle caratteristiche degli utenti che decidono di utilizzare tali strumenti finanziari. Se è pur vero che i meccanismi di funzionamento sono semplici ed immediati tali da essere ben utilizzati da utenti non esperti, è anche vero che le caratteristiche delle opzioni binarie possono essere ben sfruttate pure dagli utenti più esperti per massimizzare le possibilità di guadagno o differenziare i propri investimenti con strategie specifiche sulle opzioni binarie. In questo caso quindi le domande sul trading binario viste fino ad ora, si concentrano solo sull’ultima parte relativa agli strumenti di analisi dei grafici, strategie e scelta di un buon broker.

 Quali broker offrono tipologie di opzioni più avanzate?

Sempre in relazione ad utenti esperti potrebbe risaltare una domanda importante per operare nel suddetto settore, ossia quali broker offrono le opzioni binarie 60 secondi? Ossia quelle tipologie di opzioni binarie ricercate soprattutto da utenti più esperti per realizzare dei guadagni immediati in orizzonti temporali di appena un minuto, avendo ovviamente alle spalle alte competenze nel settore. Tuttavia non tutti i broker mettono a disposizione questa particolare tipologia di opzione binaria e ciò potrà incidere verso una scelta della piattaforma con la quale operare, con confronti tra i vari broker che permettono di operare con le opzioni binarie 60 secondi e soprattutto su quali possano essere effettivamente i rendimenti possibili. Tra i broker presenti nel settore delle opzioni binarie che offrono la possibilità di negoziare le opzioni binarie 60 secondi, vi è ad esempio, OptionBit, che non solo è uno dei pochi ad offrire questa tipologia di opzioni, ma presenta anche i migliori rendimenti per le opzioni a 60 secondi fino a percentuali del 76%, quando invece in generale gli altri broker offrono un max del 70%.

Quali broker offrono piattaforme semplici ed intuitive?

Viceversa se invece il trading con le opzioni binarie è svolto da utenti meno esperti che si affacciano per la prima volta al settore perché attratti dai facili meccanismi di funzionamento presenti, allora la domanda che potrebbe risaltare è quali broker presentano piattaforme semplici ed immediate in cui operare con delle classiche opzioni call e put? Le opzioni binarie call e put sono infatti tra quelle più utilizzate tra gli amanti del settore e in cui bisogna principalmente puntare su una salita o discesa di un prezzo di una attività ( asset) ad una scadenza predefinita. Nel caso di previsione sulla salita del prezzo l’opzione scelta è la call, rispetto invece a previsioni sulla discesa del prezzo l’opzione è la put. Tra i broker presenti nel settore delle opzioni binarie con la possibilità di utilizzo delle suddette opzioni call e put e che permette in pochi click di conoscere le principali tendenze dei mercati ed investire con le opzioni binarie vi è il broker TopOption, grazie soprattutto alla presenza di molteplici strumenti di formazione che partono dalla base delle opzioni binarie e piattaforme semplici ed intuitive.

Domande aggiuntive sulle opzioni binarie

Definite quindi principali domande su cosa sono le opzioni binarie, come guadagnare, dell’importanza di scegliere un buon broker e delle caratteristiche degli utenti per la scelta della tipologia delle opzioni binarie, possiamo concludere il nostro discorso sul trading con le opzioni binarie osservando i vantaggi delle operazioni con le opzioni binarie ed i primi passi da eseguire per le prime operazioni.

Quali sono i vantaggi del trading con le opzioni binarie?

I vantaggi di un trading con le opzioni binarie possono essere principalmente tre: semplicità, ottime potenzialità di guadagno ed investimenti minimi.

1) semplicità del trading con le opzioni binarie, in quanto si tratta di operazioni molto semplici da capire ed adatte per ogni profilo di trader: dal meno esperto al più esperto. I meno esperti ad esempio potranno cominciare delle prime operazioni con le opzioni binarie senza dover necessariamente utilizzare strategie specifiche già dai primi utilizzi, mentre i più esperti potranno applicare anche delle strategie più approfondite e specifiche per massimizzare le possibilità di guadagno.

2) Ottime potenzialità di guadagno del trading con le opzioni binarie, in quanto si tratta di prevedere l’andamento di un asset ( attività) ad una determinata scadenza, ottenendo in caso di esito positivo un guadagno. Scadenze che possono essere appena di un minuto ( come le opzioni 60 secondi per una utenza più esperta) o di una settimana ( come le opzioni one touch) fino a scadenze flessibili definite di volta in volta dai singoli utenti ( come le opzioni builder).

3) Investimenti minimi del trading con le opzioni binarie, in quanto per iniziare ad operare sono richiesti dei capitali minimi e soprattutto non necessariamente da impegnare in orizzonti del lungo periodo, richiedendo per l’iscrizione alla propria piattaforma anche dei depositi minimi di poche centinaia di euro. Senza contare che molti broker mettono a disposizione dei propri utenti dei conti demo per simulare operazioni vere con soldi virtuali, al fine di testare le proprie capacità e relative funzionalità del broker, prima di una definitiva iscrizione.

 Quali sono i primi passi di un trading con le opzioni binarie?

I primi passi di un trading con le opzioni binarie, possono essere invece semplificati in sei punti: scelta del broker, definizione del capitale sul quale investire, scelta dell’asset, previsione dell’asset e adeguata formazione sulle tendenze del trading con le opzioni binarie.

1) scegliere un buon broker di opzioni binarie, sulla base delle proprie caratteristiche e funzionalità della piattaforma, provando laddove possibile tali elementi con un conto demo.

2) Definire il capitale da investire, avendo cura di attuare fin dall’inizio una strategia basata su una gestione del capitale e differenziazione degli investimenti.

3) Stabilire l’asset sul quale investire ( valute, azioni, materie prime) e scadenze della relativa opzioni binaria, optando per opzioni 60 secondi ( un minuto) opzioni one touch (di una settimana) opzioni builder per scadenze flessibili definite di volta in volta dai singoli utenti.

4) Stabilire la previsione sull’andamento dell’asset e completare l’operazione con la piattaforma scelta, per ottenere in caso di esito positivo il relativo guadagno.

5) Essere sempre aggiornati sulle novità del trading con le opzioni binarie, seguendo gli argomenti di blog specifici ed affidarsi eventualmente anche a percorsi di formazione dei propri broker di opzioni binarie. Non mancano infatti continui aggiornamenti da parte degli stessi di e-book e video corsi differenziati per livelli e creati per supportare gli utenti ad un utilizzo ottimale delle opzioni binarie.

Vai alla guida, clicca su: opzioni binarie 

Leave a Reply

ATTENZIONE !!!

PRIMA DI PROSEGUIRE HO UNA NOVITà IMPORTANTE PER TE

SE VUOI DIVENTARE UN VERO ESPERTO DI TRADING ONLINE, HAI BISOGNO DI UNA GUIDA CHE TI SPIEGHI QUALI SONO I SEGRETI CHE I TRADER DI SUCCESSO UTILIZZANO PER GUADAGNARE IN BORSA

 

HO DUE NOTIZIE DA DARTI, UNA BUONA ED UNA CATTIVA...TI DICO PRIMA LA BUONA

 

 

OGGI HAI LA POSSIBILITà DI SCARICARE GRATIS LA NUOVA GUIDA AL TRADING ONLINE

DEL VALORE DI 397€

NELLA NUOVA GUIDA AL TRADING TROVERAI


  • COME OTTIMIZZARE IL TUO CAPITALE PER OTTENERE IL MASSIMO DEL PROFITTO
  • COME SFRUTTARE LE PUBBLICAZIONI MACROECONOMICHE A TUO VANTAGGIO
  • I 3 MOVIMENTI DI PREZZO CHE TI FARANNO LETTERALMENTE RADDOPPIARE LE OCCASIONI DI PROFITTO
  • COME GUADAGNARE NEI MERCATI LATERALI SFRUTTANDO L'IGNORANZA DEI TRADER INESPERTI
  • COME EVITARE DI CADERE NELLE TRAPPOLE CHE I TRADER ESPERTI UTILIZZANO PER RUBARE LETTERALMENTE SOLDI AI TRADER INESPERTI
  • BONUS n°1: SEGNALI DI TRADING GRATIS
  • BONUS n°2: ASSISTENZA DI UN ACCOUNT MANAGER DEDICATO

PRIMA DI RINGRAZIARMI DEVO DARTI LA BRUTTA NOTIZIA... PER CONOSCERLA CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO 

PURTROPPO LA CATTIVA NOTIZIA è CHE LA NUOVA GUIDA AL TRADING NON SARà GRATIS PER SEMPRE

MA TORNERà A 397€ APPENA ABBANDONERAI QUESTA PAGINA

IL MOTIVO? NON VOGLIO CHE PERSONE POCO INTERESSATE POSSANO AVERE UN'ARMA COSì POTENTE TRA LE MANI

RICEVI LA GUIDA AL TRADING GRATIS, COMPILA I CAMPI QUI SOTTO PER OTTENERE LA TUA GUIDA GRATIS + WEBINAR DI TRADING GRAITS + MATERIALE VIDEO SUL TRADING ONLINE CHE TI AIUTANO A MUOVERE I PRIMI PASSI IN MODO INTELLIGENTE