DeGiro è davvero un broker pluripremiato? Si tratta davvero di una piattaforma conveniente? I tuoi soldi sono al sicuro su DeGiro?

Ciao, sono Alfredo, trader e proprietario del sito EdilBroker.it. In questa recensione su DeGiro ti parlerò di quello che ho scoperto facendo trading sulla sua piattaforma. 

Osservando ciò che il 99% dei siti in Italia dice, infatti, ho capito che ripetono tutti le stesse cose. Una litania sempre uguale su quanto fosse vantaggioso negoziare con questo broker.

Ma chi mi segue sa che non mi lascio abbindolare facilmente da pareri scontati e non basati su esperienza diretta. Così ho aperto io stesso un conto per verificare cosa ci fosse di vero nelle opinioni su DeGiro.

Posso dirti subito questo:

  1. DeGiro è in effetti un broker autorizzato e con servizi di buona qualità!
  2. Ci sono però un paio di aspetti discutibili nella sua offerta che chiunque dovrebbe conoscere prima di iscriversi. 

Personalmente ho apprezzato la piattaforma, piuttosto semplice e con molte funzioni utili. Non a caso sono riuscito anche a ricavarne alcuni profitti.

Ma questo non conta niente, perché il punto qui non sono io ma sei TU. Tu che probabilmente sei alle prime esperienze con il trading online e necessiti di supporto e attenzioni di cui un trader navigato non necessita. 

Degiro offre queste attenzioni? 

Prima di registrarti e depositare, faresti meglio a scoprirlo…

Perché DeGiro NON è la scelta giusta per chi vuole iniziare a fare trading

Ho passato gli ultimi mesi a sentire “DeGiro è un broker pluripremiato”, “DeGiro è il migliore” e tutte queste scemenze qui. Sono anni che le OPINIONI sui broker non fanno che ripetere la stessa cosa. 

Come ti ho detto, mi sono trovato anche bene e qualche profitto l’ho portato a casa. Il dubbio che avevo all’inizio, tuttavia, è stato confermato: DeGiro non è un broker consigliato per chi vuole iniziare.

Pensa: se vuoi iniziare a investire online di cosa hai bisogno? 

  1. Condizioni favorevoli di investimento (non vuoi di certo dare una buona fetta dei tuoi soldi al broker, giusto?);
  2. Qualcuno che ti assista e ti spieghi come evitare gli errori; 

A parer mio, risulta chiaro che scegliendo DeGiro non riceverai nessuna di queste due cose. Anzi…

Credi che me lo stia inventando? Allora aspetta di leggere il prossimo paragrafo.

SCARICA ORA LA TUA GUIDA AL TRADING ONLINE GRATIS, CLICCA QUI!

Il salasso di DeGiro: 3 costi che DEVI evitare

Io non sono certo della risma di quelli che sottovalutano i costi di investimento. E non dovresti farlo nemmeno tu! 

Nel trading online si fa prestissimo a farsi mangiare vivi dalle commissioni che nascondono i broker.

Ma qui non ci sono nemmeno costi nascosti! DeGiro salassa i suoi clienti alla luce del sole. E me ne sono accorto facendo semplicissima matematica (quella che troppi trader non fanno quando scelgono un broker).

Ci sono vari costi di commissione nel trading e DeGiro ha il “vantaggio di accollarti i tre peggiori, quelli che un principiante non dovrebbe MAI E POI MAI pagare:

1 – Le commissioni sulle quotazioni

Trovo che sia semplicemente assurdo far pagare una quota mensile per visualizzare i grafici in tempo reale. I ritardi nel trading sono mortali per i tuoi investimenti e DeGiro lo sa benissimo. 

Ecco perché ti fa pagare 10 EURO E 50 AL MESE solo per visualizzare i prezzi delle azioni quotate a Francoforte in tempo reale.

Oltre al mercato tedesco vuoi investire anche su quello inglese? Tieniti pronto: dovrai sborsare altri 8 euro al mese.

Ovviamente la lista è lunghissima: i mercati gratuiti su DeGiro sono pochi.

Una vera follia a mio parere!

2 – Pagare per investire su un titolo

Un altro errore fatale: agli inizi più ti viene semplificata la vita e meglio è. Ovviamente inizierai a investire sui titoli più semplici e solo dopo arriverai a quelli più complessi. 

Ebbene, attenzione attenzione!

Non esistono titoli semplici da affrontare su DeGiro: chi investe con questo broker deve stare sempre con la calcolatrice in mano perché rischia di non riuscire a pagare le commissioni se non fa bene i calcoli. 

Oltre alla commissione fissa, infatti, il broker ti impone anche il pagamento di una cifra percentuale rispetto alla somma che hai investito.

Ti faccio un esempio: sul mio conto su DeGiro ho voluto investire sulle azioni VolksWagen. La società presentava un ottimo potenziale in quel momento e il mercato era estremamente eccitato per via della dichiarazione del CEO, Herbert Diess, di voler incentivare gli investimenti nell’elettrico.

Non era il momento di pensare in piccolo. Mi sono detto: “Alfredo, questa è un’opportunità almeno da 10k. Les jeux sont faits”.

Ebbene, immagina a quanto ammontava la commissione su questa mia operazione?

Per aprire una posizione sulle azioni VolksWagen DeGiro mi ha addebitato 4€, ai quali ha aggiunto lo 0,05% del totale della cifra investita, fino ad un massimo di 60€. Su 10000€ investiti in azioni Volkswagen, dunque, ho pagato ben 9€ al broker!

In prospettiva sembra poco? 

Sappi che non lo è. Se investo 10.000€ con un broker mi aspetto agevolazioni e attenzioni e non di essere trattato come l’ultima ruota del carro. Anche perché non si investe per sport. Quando investi DEVI puntare a fare soldi.

Se invece di 10.000€ avessi voluto investire appena 100€ avrei comunque pagato 4,05€ di commissione (il 4,05%!). 

Vuoi la definizione di offerta poco conveniente? Eccotela: un broker che non agevola né i piccoli né i grandi investitori.

3 – Costi extra nelle note microscopiche

Ma il bello deve ancora venire! Sai quando stai per firmare un contratto e tua moglie ti ricorda: “caro, ricordati di leggere le note in piccolo”?

Fallo. Fallo sempre perché non si sa mai, specialmente con DeGiro. Come se non bastassero i costi di commissione palesi, il broker ha inserito anche una miriade di note scritte al microscopio e vuoi sapere cosa dicono?

Indovinato: costi, costi e solo costi aggiuntivi!

NON PERDERE LA NUOVA GUIDA AL TRADING ONLINE, SCARICALA GRATIS CLICCANDO QUI!

Repetita iuvant: costi e commissioni di DeGiro

Mi rendo conto che sono molte informazioni condensate ed ecco perché voglio riassumerti complessivamente la situazione relativa ai costi e commissioni di Degiro.

Ecco perché voglio proporti uno schema facile da ricordare: se sentirai parlare ancora di Degiro pensa a:

  • Commissioni: il piano di commissioni di Degiro è ibrido e presenta tanto la componente percentuale variabile (lo 0,05% per le azioni VoksWagen) quanto quella fissa (4€ per le azioni tedesche, ad esempio);

Tanto la componente fissa che quella variabile delle commissioni di Degiro variano in base al mercato di riferimento: le azioni presentano costi diversi dalle criptovalute, ad esempio e, ancora, le azioni americane presentano commissioni diverse da quelle tedesche.

  • Costi: Degiro non presenta commissioni sui depositi e sui prelievi, ma questo barlume di speranza è completamente annullato dal fatto che il broker presenta costi di connessione per i mercati diversi dalla Borsa Italiana;

I costi di connessione sono di 2,50€ per Borsa e 5€ per le opzioni americane. Questo significa che se vuoi diversificare il tuo portafogli (ho detto “vuoi” ma intendo “devi”), preparati a sganciare altra grana alla piattaforma.

Uno schema efficace che, tuttavia, non cambia le carte in tavola: i costi di Degiro sono eccessivi e, onestamente, non mi interessa minimamente di quanti premi possa vantare il broker. I premi di un broker non ti aiutano a fare profitti con il trading!

Ma allora… DeGiro non è così conveniente come dicono?

Non voglio dire che DeGiro non convenga. Come ti ho detto mi è anche piaciuto. La piattaforma è veloce come poche e (se paghi) offre funzioni piuttosto rare da trovare in giro.

Il punto è che penso che il broker non sia per nulla adatto a chi vuole iniziare a fare trading.

Se hai il desiderio di investire allora dovresti cercare un’offerta più vantaggiosa. Qualcosa che non rosicchi i tuoi margini di profitto fin da subito.

A parte le note mezze nascoste e le commissioni, manca un adeguato supporto al trader. 

  • La sezione dedicata alla formazione dei principianti, risulta incompleta e scarna di contenuti.
  • La piattaforma non dispone di funzioni per automatizzare alcuni passaggi complessi per l’invio di ordini di mercato.

Tutto ciò è un vero problema per chi muove i primi passi sui mercati finanziari. 

Non voglio che ti unisci a quell’85% di persone che perde soldi con il trading e, alla fine della giornata, leggere il tuo commento:

Ma, Alfredo, ho seguito quello che mi hai detto e ho perso tutti i miei risparmi”. 

Ti condivido la mia esperienza affinché un giorno tu possa dire: 

Mi sei stato d’aiuto. Grazie a quello che mi hai detto ho raggiunto il successo finanziario e sono felice

Allora fidati: se desideri avviare con successo la tua carriera nel trading: lascia perdere DeGiro!

SCOPRI TUTTI I SEGRETI DEL TRADING ONLINE, SCARICA IL MANUALE DI TRADING GRATIS, CLICCA QUI!

L’alternativa a DeGiro che ti fa risparmiare ORA 2294€

Starai pensando “troppo”? Sappi che non lo è. Anzi, la mia stima è per difetto.

Partire con un risparmio di 2298€ è un vantaggio per la quale molti trader emergenti venderebbero la madre… le cose che puoi fare con una cifra simile nel trading online sono veramente veramente ghiotte.

Ebbene, devi sapere che si tratta di un segreto che solo un broker ti mette a disposizione e mi fa specie che tutti i professoroni del trading non ne parlino affatto. Forse hanno altri interessi e si sono resi conto che ForexTB non gli permette di sfruttarti a dovere.

Hai capito bene: il broker che ti permette di risparmiare 2298€ si chiama ForexTB e tra poco ti spiegherò in che modo. 

Ti anticipo che il broker non solo è sicuro perché rispetta le normative europee, ma presenta un’offerta decisamente più ampia e conveniente di DeGiro.

Ma parliamo prima di commissioni.

ForexTB: le commissioni che aiutano l’investitore

Penserai che sono pazzo: “Alfredo, come è possibile che un broker ti faccia risparmiare? La finanza non è fatta di sciacalli che mirano solo a far soldi?

Certo, e questo è uno dei suoi grandi vantaggi. Tuttavia ci sono modi e modi e DeGiro, come ti ho detto, non può essere considerato vantaggioso se parliamo di commissioni.

Dai un’occhiata alla tabella qui sotto, con il confronto delle tariffe di DeGiro e di ForexTB: cosa noti?

Vedi come le commissioni di DeGiro sono da subito più elevate mentre quelle di ForexTB crescono gradualmente nel tempo?

Questo è ciò che definisce un broker conveniente per iniziare da uno che non lo è: aprendo una posizione con ForexTB risparmi immediatamente 4€!

grafico che mostra le commissioni di degiro
il sistema di commissioni di DeGiro non è per nulla adatto ai principianti

Le offerte di ForexTB che DeGiro non ti garantirà mai

Sei rimasto ai restanti 2290€ risparmiati? Ci stiamo arrivando.

Si tratta di semplice matematica: 2000€ sono i soldi di un corso di formazione al trading online decente e 290€ è il prezzo scontato del manuale di trading che ForexTB ti regala. Questo escludendo i segnali di trading ma, come ti ho detto, ho fatto una stima al ribasso.

NON PERDERE I SEGNALI DI TRADING ED IL MANUALE DI TRADING GRATIS, CLICCA QUI, SCARICALO ORA!

Se sei rimasto senza parole, aspetta: il bello deve ancora arrivare. Ti ho detto che per iniziare a realizzarti nel trading ti serve aiuto da parte di qualcuno che ne capisca più di te? Un professionista degli investimenti?

Ecco perché ti consiglio ForexTB… cosicché un giorno tu possa dire “Il consiglio di Alfredo mi ha veramente aiutato e sono riuscito ad evitare errori che tutti commettono”.

Provare per credere: ForexTB ti mette a disposizione un tuo account manager personale che non solo ti aiuterà negli investimenti (ecco l’esperto che ti aiuta sempre di cui ti parlavo), ma che ti permetterà di accedere facilmente a tutte le offerte personalizzate del broker.

In pratica si tratta di un corso fatto su misura per te, con un manuale completo che puoi scaricare GRATUITAMENTE e conservare in PDF o sul tuo Kindle. Inoltre, se ne parli con il tuo account manager, questi ti metterà a disposizione i segnali di trading di cui ti parlavo.

Un servizio che DeGiro non ha e non avrà mai: un bonus esclusivo che ti permetterà di stare sempre diverse spanne avanti a tutti gli altri principianti. 

Se ti consiglio ForexTB, dunque, non è perché il broker mi sta simpatico ma perché i vantaggi che ti permette di ottenere sono reali e tangibili e fanno davvero la differenza quando ti troverai a investire. Mi raccomando, dunque, scarica la guida. Puoi farlo anche cliccando qui: www.forextb.com/guida-trading-gratis e non dimenticarti di chiedere al tuo account manager i segnali di trading gratuiti.