Ciao, sono Alfredo, trading professionista e proprietario del sito EdilBroker.it. In questa recensione voglio prendere in considerazione una piattaforma che si sta facendo un nome in Italia e che piano piano sta superando la soglia dell’anonimato: si tratta di Trading 212.

Qualche tempo fa sono incappato in un paio di colleghi che ne parlavano come di un broker indicato per i principianti. È vero? È falso?

Scopriamolo insieme.

Se stai per lanciarti nel trading online, la scelta della piattaforma giusta è la prima grande sfida che ti troverai ad affrontare. Il mio obiettivo è di fare in modo che sia anche l’ultima.

Io sono dell’idea che trovare il broker giusto da subito è come farsi un buon amico al primo giorno di scuola: se c’è reciproco rispetto non c’è bisogno d’altro per cavarsela.

Se sei alla ricerca di un fidato compagno nel trading, allora continua a leggere. Ti mostrerò alcune cose che devi sapere su Trading 212 e che il 99% dei siti non ti dice.

Trading 212 e il miraggio del DMA

L’ultima novità “cool” del trading ha un acronimo ben preciso: DMA (Direct Market Access). Ormai è sulla bocca di tutti e tutti i nuovi aspiranti trader inseguono le offerte DMA come orsi attirati dal miele.

Non sono mai stato un grande fan dei greggi di pecore e se ti parlo schiettamente è proprio per questo: se tutti inseguono un miraggio non vuol dire che questo conduca all’oasi.

Negli anni ho imparato che un trader deve puntare sulle proprie forze e non su quello che dicono gli altri: del resto ci sarà un motivo se l’80% degli altri perde soldi con gli investimenti mentre io continuo a vivere di questa professione.

Ecco perché ti voglio porre dinanzi alla realtà dei fatti: quello che faccio si chiama trading online e non investing online o DMA online. Trading significa che bisogna rimboccarsi le maniche e comprare quando i prezzi stanno per salire e vendere quando stanno per scendere.

Se rispetto grandi uomini come Warren Buffett non è perché ne copio le operazioni ma perché imparo da loro. Del resto Warren Buffett investe, mentre io faccio trading.

Se stai pensando “Ma Alfredo, che c’è di male nel voler investire con i DMA?” allora la risposta è: nulla. NULLA… SE HAI MILIONI DI EURO!

MA… se non hai milioni di euro e vuoi godere dei soldi che fai con il trading online, allora stammi a sentire: se l’apice dell’offerta di un broker è il DMA, allora lascia perdere.

Investire vs speculare: Trading212 vale la pena?

Ora, ti premetto che ho aperto un conto su Trading 212 e ho ampiamente sfruttato le offerte DMA del broker. Non posso mentirti: investire in questo modo non fa per me. 

Investire con i DMA richiede pazienza: possono volerci semestri se non anni prima che i profitti diventino interessanti ed è una cosa che i cosiddetti “guru degli investimenti” sanno bene. 

Quando ti fanno vedere gli screen dei loro portafogli cosa leggi? +200% in un anno?

Rifletti bene: vuoi aprire un conto di trading e iniziare a fare soldi con la finanza, giusto?

Quanti soldi vuoi investire? 1000? 2000?

Ora dai un’occhiata a questo grafico: a sinistra puoi vedere il rendimento medio semestrale di un portafogli azionario di un investitore principiante. A destra, invece, un trade fatto bene.

Investimento vs trading: profitti in prospettiva
Investire non fa per me: io punto ai profitti veloci e consistenti

Da un lato hai il risultato di 8 operazioni ben pensate e analizzate, dall’altro, invece, è bastato analizzare solo 1 titolo per ottenere, in 1/90 del tempo, il 50% del risultato.

A sinistra c’è un’operazione efficace, ma a destra… a destra c’è efficienza: MASSIMO RISULTATO E MINIMO SFORZO! Ora, chi sono io per infrangere il tuo sogno di essere il prossimo Warren Buffett? Se sei determinato procedi pure.

Trading212 è un ottimo broker per investire con i DMA, sicuro e affidabile e te lo dico perché l’ho provato, anche se mi sono annoiato da morire.

Però ti avviso: non venirmi a chiedere, tra qualche anno una roba simile: “Alfredo, ma come fai a vivere di trading? In due anni ho fatto il 200% ma comunque sto continuando con il mio vecchio lavoro perché i soldi non bastano”.

Come ti ho detto, IO FACCIO TRADING, NON INVESTO.

Perché ti sconsiglio Trading 212 per investire

Come ti ho detto ho aperto un conto su Trading212. Sapendo che si trattava di un broker sia DMA che CFD e cioè adatto sia alla speculazione che agli investimenti, sono partito con un deposito di 15.000€. In questo modo ho avuto abbastanza margine per provare tutte e due le offerte.

In base a quanto detto prima, avrai anche intuito che l’offerta DMA non mi ha entusiasmato: a me piace essere dinamico e vedere i risultati delle mie analisi e dei miei sforzi. Se avessi voluto aspettare un anno per dei profitti extra allora avrei fatto l’impiegato e atteso pazientemente la tredicesima.

Ma chiediti questo: vale la pena aspettare 12 mesi? Vivere una vita mediocre e poi gioire per una mensilità extra?

La risposta la sai già. Personalmente per me non ha senso passare 12 mesi a fare sempre le stesse cose per poi godermi meno di un mese di ferie a fare cosa? Pensare di tornare poi alla solita routine?

Se avessi voluto sperare in un lieto fine mi sarei messo a scrivere favole. Invece no!

Il consiglio che voglio darti è: COSTRUISCITI LA TUA FORTUNA, giorno per giorno.

Perché ti sconsiglio Trading212 per fare trading

Ecco perché ti sconsiglio Trading212: la sua offerta di trading semplicemente è insufficiente.

Qui la le mie opinioni su Trading212 nel dettaglio:

  • Niente avvisi sulle opportunità di mercato;
  • La sezione news riporta notizie generali, poco utili a investimenti mirati (che me ne frega se i sussidi di disoccupazione negli USA sono 850.000???);
  • Non ci sono schede tecniche sui titoli;
  • Le analisi giornaliere di Trading212 sono ridicole (ti riportano i dati sui Supporti e Resistenze, ma sono notizie che sai già. La definizione di Supporto e Resistenza, infatti, ti dice che se uno di questi livelli viene rotto allora il titolo tenderà a raggiungere quello successivo);
  • Non c’è alcuna guida pratica all’utilizzazione degli strumenti tecnici;

I profitti che ho fatto facendo trading con questo broker sono dipesi interamente dalla mia esperienza nel settore e non da un’offerta che Trading212 mi ha messo a disposizione. 

Se sei alle prime armi sarai completamente abbandonato a te stesso e questo è il modo migliore per perdere soldi fin dal principio.

Vuoi iniziare a investire come Trading 212 non ti permetterà mai?

A questo punto ti sarà chiara una cosa: Trading212 manca di tutti quegli strumenti essenziali per iniziare a fare trading. La sua offerta DMA conta un buon numero di titoli ma se punti a fare soldi con i mercati finanziari toglitela completamente dalla testa: speculare è di gran lunga più efficiente.

Ma Alfredo, non ho la sfera di cristallo. Come posso speculare se non so come si comportano i mercati?”

È esattamente per questo che Trading212 non è il broker che fa per te. Ovvio che non puoi avere la sfera di cristallo, ma esistono numerosi strumenti che ti aiutano a studiare il comportamento dei mercati e Trading212 non ti offre nessuno di questi.

Vuoi sapere cosa ti serve per iniziare?

  • Un consulente personale o, come si chiama in gergo, un Account Manager che ti aiuti e consigli nei primi step;
  • Una guida agli investimenti che ti spieghi come ragionare e come analizzare un titolo (e bada bene, deve essere dettagliata. Niente idiozie su Supporti e Resistenze: sto parlando di VERA ANALISI TECNICA);
  • Segnali di trading: perché tutti abbiamo bisogno, agli inizi, di un piccolo trampolino di lancio e i segnali ti forniscono quel di più che ti aiuta a partire con il piede giusto;

La mia esperienza con Trading212 mi ha fatto rendere conto che mancano completamente queste tre cose. Il mio Account Manager su Trading212 era gentile, sì, ma la sua idea di trade vincente era “investa in Bitcoin”. Perchè? “Perchè è Bitcoin: il suo prezzo salirà”.

GRAZIE MISTER OVVIO. 

Il punto è QUANDO salirà e QUANDO, invece, scenderà. Questo QUANDO è la differenza tra profitti e perdite, tra tu che inizi a investire nel modo giusto e tu che, invece, perdi soldi perché ti sei affidato ad un’opinione priva di valore.

Il broker che ti da tutto questo GRATUITAMENTE

Ora, criticare va bene, ma non si fanno soldi con le critiche. Per iniziare a fare trading ti servono dati, informazioni, traguardi da raggiungere.

Appurato che Trading212 non è la migliore scelta per iniziare, qual è l’alternativa? Quale broker ti da:

  • sia un buon Account Manager;
  • sia una guida agli investimenti;
  • sia i segnali di trading?

Io ho la risposta che fa per te e… ti dirò di più: ti dà tutto questo GRATUITAMENTE.

Il broker si chiama ForexTB e presenta una licenza CySEC, per cui è completamente legale in Italia. Avere una licenza CySEC significa che viene costantemente controllato quindi non devi avere paura: se ti offre cose gratuite non è perché vuole truffarti ma perché si tratta di una piattaforma veramente funzionale.

Da anni opero con ForexTB e penso ormai di essere uno dei trader maggiori tra la community italiana del broker. Come ho fatto e qual è il trucco per riuscirci?

Semplice: ho fatto una bella chiacchierata con il mio Account Manager personale. Gli ho spiegato tutto: quali erano i miei obiettivi, le cose che sapevo e le cose che volevo imparare.

In 30 minuti è riuscito a cambiarmi la vita:

  • Ho ricevuto il manuale di trading, che ancora custodisco gelosamente sul mio Kindle;
  • Ho ricevuto i segnali di trading (all’inizio erano 7 al giorno, poi sono aumentati man mano che accumulavo profitti);
  • Sono stato invitato a webinar sugli argomenti che volevo padroneggiare;

Quanto ho speso per questi servizi? ZERO.

Ecco perché ti consiglio, per iniziare a investire e ottenere risultati anche migliori dei miei, di cliccare qui: www.forextb.com/Account-Manager-personale, aprire un conto e parlare subito con il tuo Account Manager.

Ti dirà “compra Bitcoin” come un ritardato? Assolutamente no! Parlagli delle cose che sai e che vuoi imparare, digli qual è il tuo obiettivo e vedrai che ti indirizzerà verso le offerte migliori che fanno al caso tuo… e lo farà gratis quanto è vero che mi chiamo Alfredo.