Guida al Trading con eToro

Per poter creare una guida al trading completa con la piattaforma eToro, bisogna prima fare una piccola introduzione, andando a spiegare velocemente che cosa si intende per mercato Forex e quali sono i suoi principi base da fare proprie e tenere sempre in considerazione. Con il termine Forex vogliamo indicare il più grande mercato mondiale dei cambi, sia per volume che per importanza. Questo mercato è attivo cinque giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì, 24 ore al giorno, sfruttando i vari fusi orari presenti nel mondo. I centri di maggiore rilievo dove questo mercato si sviluppa sono: New York, Hong Kong, Tokyo, Parigi, Singapore e Francoforte. Come detto il fuso orario è fondamentale e consente ai traders di poter operare sempre, visto e considerato che si inizia il lunedì con l’apertura del mercato finanziario di Sydney, per poi spostarsi sui mercati asiatici, con Hong Kong, poi Singapore e infine Tokyo. Da qui, si passa poi ai mercati Medio Orientali, per arrivare in Europa, con Parigi e Francoforte, e concludendo questo tour con gli Stati Uniti. Il volume d’affari che viene mosso da questo mercato è di circa due trilioni di dollari al giorno, una cifra spropositata, che fa capire l’ampiezza e l’importanza di tutto questo.

etoro

 

Le valute scambiate

Inquadrato cosa sia il mercato Forex e come viene sviluppato, ora poniamo l’attenzione su quelle che sono le valute scambiate al suo interno. Come detto, il mercato Forex si muove in maniera frenetica, e queste valute vengono scambiate al suo interno. Per facilitare le operazioni di scambio, le stesse valute vengono identificate con delle sigle che sono formate da tre lettere così da velocizzare tutte le operazioni. Tra le valute più comuni, con i relativi codici, segnaliamo sicuramente: Dollaro Statunitense (USD), Euro (EUR), Pounds Inglese (GBP), Yen Giapponese (JPY), Franco Svizzero (CHF), Dollaro Australiano (AUD), e Dollaro Canadese (CAD).

Chi sono i broker e come operano

I broker sono una delle parti integranti del mercato Forex, e senza di essi non ci sarebbero gli scambi giornalieri. In sostanza quando parliamo di broker, ci riferiamo alle piattaforme che offrono la possibilità a chi investe, di poter operare sul mercato Forex. Come i traders, anche i broker hanno un certo interesse per il mercato del Forex, e questo perché trattandosi di un mercato no-free, quindi che non presenta nessun tipo di commissione, non percependo retribuzione, sono molto attirati da quelli che sono i movimenti di mercato. Dunque, i broker traggono guadagno direttamente dallo spread, che non è altro che la differenza tra quello che è il prezzo con il quale viene comprata la moneta, e quello di vendita della stessa da parte del broker.

Il mercato e i suoi prezzo

Il mercato ha un funzionamento molto semplice da capire, così come i suoi prezzi. Iniziamo col dire che le divise estere sono sempre quotate in coppia, e la prima moneta assume il nome di base, mentre l’altra di quota. I prezzi sono espressi in Pips, ovvero percentuali in punti, mentre ogni valuta è scambiata in piccole unità. I Pips hanno tutti un size differente, quindi per esempio il Dollaro statunitense ha 0,0001 pips, mentre lo Yen giapponese da in din pips un valore di 0,01. Il valore di un Pip viene assegnato a seconda di quella che è la misura della valuta e del relativo lotto che rappresenta.

Il mercato Forex e la Leva

Cerchiamo di capire ora cosa sia la Leva nel mercato Forex. Diciamo che si tratta di un elemento importantissimo per il Forex, e questo perché spesso spinge molto spesso gli investitori ad operare sul mercato. Anche se inizialmente potrebbe sembrare un po’ complicato, l’attuazione alla fine diventa semplice e veloce. Ormai tutte le piattaforme che consentono di poter fare trading online, offrono la possibilità di poter usufruire della leva. Nello specifico avviene che gli investitori hanno a disposizione un leverage alto, determinato appunto dalla volatilità delle valute più forti sul mercato. La leva viene espressa in un rapporto di 100:1, e questa cosa consente agli investitori di poter utilizzare il loro denaro depositato sul conto, facendogli acquistare, attraverso appunto la leva, un valore decisamente più elevato rispetto a quello che rappresenta nella realtà. Il rapporto, che viene anche detto margin account, può variare a seconda del tipo di leva che la piattaforma offre. Infatti, è possibile trovare leve da 50:1, o anche da 200:1. Come ogni strumento finanziario, anche la leva deve essere utilizzata in maniera corretta, perché si rischia di dilapidare tutto il patrimonio. Dunque, usata bene e con parsimonia, la leva può risultare uno strumento molto interessante, che può consentire di poter aumentare i guadagni in maniera importante.

Gli strumenti per operare nel mercato Forex

I traders per poter operare al meglio nel mercato Forex hanno bisogno di strumenti finanziari precisi. Diverse sono le tipologie di strumenti a disposizione, che si possono trovare in circolazione e che gli investitori utilizzano per fare trading online. Tra questi segnaliamo: il forward transaction, i futures, gli swap, gli spot e le opzioni di cambio.

Il Forward transaction

Quando utilizziamo questo termine, ci stiamo riferendo ad una tipologia di contratto particolare, che viene stipulato tra uno che compra e uno che vende. Le due parti concordano un tasso di cambio, e poi una data prestabilita per effettuare l’operazione. Dunque, la transazione viene fatta seguendo degli accordi ben precisi, già stipulati precedentemente, indipendentemente da quello che sarà poi l’andamento dei mercati. Il forward transaction viene utilizzato per evitare i rischi legati ai possibili cambiamenti del mercato e del tasso di cambio. Questa tipologia di contratto ha una durata variabile che può partire da un minimo di qualche giorno, ad un massimo di diversi anni. Il prezzo prestabilito del contratto, assume il nome di delivery price. Chi acquista va ad assumere una posizione “long”, mentre chi invece vende prende una posizione “short”. Questa tipologia di contratto fa parte della famiglia dei derivati, e quindi viene scambiato nei mercati O.T.C., che è l’acronimo di Over the Counter, solo per speculare. Segue una strategia ciclica, detta anche time sensitive, oppure una copertura dei rischi di valuta o cambio di tassi. Lo strumento finanziario in questione può avvalersi anche di una personalizzazione particolare, includendo il market-to-market; oltre che margini quotidiani. E’ possibile, poi, richiedere anche garanzie reali, oltre al valore playoff, a seconda del rapporto che c’è tra il prezzo di consegna e quello che è presente al momento della sottoscrizione.

I Futures

I Futures sono i contratti stipulati sulle valute estere, basati su scadenze importanti e già stabilite in partenza. Sono contratti con durata che si aggira intorno ai tre mesi, che prevedono la stipula su mercati specifici, con dei tassi di interesse privi di limitazione. Gli stessi futures vengono anche detti Exchange o Market, e sono quei contratti che sono negoziati in borsa, dove quest’ultima ricopre il ruolo di intermediario tra le due parti che siglano l’accordo di vendita. Il nome futures, deriva dal fatto che queste operazioni si effettuano in futuro, e in tutto questo la borsa ricopre un ruolo importante, anche perché veste i panni del garante, per quel che concerne il rischio minimo di insolvenza di una delle due parti. In questo caso, la transazione richiede ad entrambe le parti una minima garanzia di denaro, detta margine. I prezzi dei futures cambiano di giorno in giorno e anche il margine richiesto, che prende il nome di margine di variazione. Sempre i futures sono correlati al forward contact, salvo se questi richiedano un margine di variazione, questo a causa del market to market, poiché non vi è né un contratto standard né la quotazione in borsa.

Gli Swap

Con il termine Swap si vuole descrivere lo scambio di valute tra due parti, che quasi sempre sono banche o anche istituti finanziari. Oltre a questo, il periodo di tempo deve essere ben definito, mentre l’inversione di transazione deve avere una data già prestabilita in partenza. Non avendo un mercato proprio, gli swap, vengono regolamentati attraverso contratti standard, e rappresentano gli strumenti finanziari più moderni per le imprese, presentandosi come un contratto nominale, oneroso, consensuale e con un termine ben preciso. Diverse sono le tipologie di swap: le IRS, le Cs, le currency swap, le swap commodities, e le CDS, credit default swap.

Gli Spot

Il nome spot vuole indicare una transazione di valute ben definite, effettuata con uno scambio diretto, in un tempo molto breve di due soli giorni. Lo spot, quindi, è uno strumento finanziario, utilizzato per dare maggiore liquidità, basandosi su interessi che non rientrano nella transazione. Essi possono avere una natura differente, e sono molto appetibili sia che per gli insider che per gli speculatori, per un solo motivo, legato al fatto che i prezzi vengono resi pubblici subito dopo la transazione. Per quanto riguarda gli spot a disposizione ci sono: Exchange, OTC, forex spot, ed Energy spot.

L’opzione di cambio

L’opzione di cambio non è altro che un contratto derivato. Dunque, chi ha la proprietà, possiede anche il diritto e non l’obbligo, di scambiare una valuta con l’altra, seguendo un tasso di cambio già fissato, e una data già decisa. Insieme a tutto quello già menzionato c’è da considerare anche un costo iniziale in aggiunta, che deve essere versato e non si può recuperare, nel momento in cui viene stipulato il contratto d’opzione. Dunque, queste opzioni di cambio presentano diversi sottostanti e tra questi segnaliamo: le azioni, le commodity, e tassi di interesse. Vi è una differenza importante tra le opzioni di cambio e gli altri strumenti derivati. Infatti, chi possiede le prime non è obbligato né ad acquistare e né a vendere il sottostante, ma può effettuare queste operazioni solo ed esclusivamente se ha un vantaggio e se vuole. Alla luce di questa cosa, le opzioni di cambio vengono definite anche, titoli derivati asimmetrici.

La piattaforma OpenBook

Dopo questa panoramica completa sul mondo Forex e su quello che può offrire questo mercato in termini di occasioni di guadagno, di strumenti a disposizione dei traders e altro, focalizziamo la nostra attenzione sulla piattaforma eToro. Si tratta di un broker online che offre ai propri utenti dei servizi veramente innovativi, consentendo di poter operare sul mercato Forex con degli strumenti veramente unici nel loro genere. La piattaforma eToro, poi, consente anche ai traders alle prime armi di poter fare esperienza diretta sul campo, ma soprattutto di poter iniziare ad investire, senza la paura di perdere tutto il loro denaro. Tutto questo è possibile attraverso una piattaforma sociale, denominata “OpenBook”, che offre appunto la possibilità a coloro che non hanno una grande esperienza di trading online, di poter praticamente copiare i traders più quotati. Un vero e proprio tutoraggio, seguendo passo passo ogni operazione effettuata da questi traders, avendo anche la possibilità di mettersi in contatto con loro per ricevere indicazioni particolare o chiarimenti. Il servizio che offre prende il nome di “CopyTrader” e consente di poter condividere informazioni, notizie relative ai mercati e analisi tecniche. Proprio tutte queste informazioni, consentono agli investitori alle prime armi, di potersi muovere senza rischi e soprattutto senza dissipare tutti i soldi presenti sul proprio conto. Ci sono, poi, due piattaforme oltre quella OpenBook, denominante WebTrader e MobileTrader.

La piattaforma WebTrader

Per quel che concerne la piattaforma WebTrader, questa è indicata per coloro che vogliono investire e sono sempre in viaggio per il mondo, magari per lavoro. E’ possibile utilizzare WebTrader, semplicemente avendo a disposizione una connessione ad internet, ed un computer per entrare in rete. Una volta connessi alla rete, basta entrare in WebTrader e si avrà a disposizione un’interfaccia molto semplice ed intuitivo. Proprio questa scelta è stata effettuata per dare la possibilità a tutti di poter usufruire di questa piattaforma senza nessun tipo di problema. WebTrader, al suo interno, offre anche la possibilità di poter consultare una sezione tutta dedicata alla risoluzione di qualsiasi tipo di problema si possa incontrare. Vi è poi una chat che consente di poter dialogare, e quindi scambiarsi qualsiasi tipo di consiglio, opinione o altro, con gli altri investitori che sono online in quel determinato momento. Una funzione, ma soprattutto un aiuto in più per coloro che possono trovare qualche scoglio difficile da superare.

I supporti in mobilità

Il broker eToro, poi, consente anche di poter utilizzare tutti quei supporti in mobilità, che consentono a tutti di poter essere collegati in qualsiasi momento e in qualunque luogo alla rete internet. Proprio il successo di smartphone e tablet ha spinto eToro a concepire un servizio del genere, e la possibilità di potersi connettere con questi apparecchi, e di poter effettuare qualsiasi tipo di operazione, come se si stesse a casa al proprio computer. Per poter garantire tutto questo, eToro ha creato e sviluppato una App, compatibile con i supporti mobili, utilizzabile sia con il sistema operativo Android, che iOS.

La piattaforma CopyTrader

Come visto in precedenza, la piattaforma CopyTrader offre dei vantaggi importanti agli utenti iscritti su eToro. Scendiamo nello specifico e cerchiamo di capire come funziona questa piattaforma e che vantaggi può offrire. Iniziamo col dire che CopyTrader mette a disposizione degli utenti una serie di dati molto importanti, che possono essere consultati in qualsiasi momento e in maniera gratuita. Tra questi dati possiamo segnalare senza dubbio le opinioni dei vari traders, o anche gli investimenti che hanno fruttato e quelli invece negativi. Poter visionare questi dati e confrontarli tra loro con quelli degli altri traders, diventa una vera e propria miniera d’oro, uno strumento che se utilizzato bene, può dare la possibilità di mettere a segno degli investimenti vincenti.

La possibilità di aprire un account demo

Tra le varie possibilità che offre la piattaforma di trading online eToro c’è anche quella di aprire un account demo. In cosa consiste questa cosa? Molto semplice. Gli utenti, nel momento in cui si iscrivono hanno la possibilità di aprire un account demo, ovvero gratuito. Chi opta per questa soluzione ha la possibilità di poter fare trading online senza correre nessun rischio particolare, soprattutto per quel che concerne il proprio conto. Aprire un account demo, però, non vuol dire dover convivere con delle limitazioni. Infatti, l’account demo offre al trader la possibilità di poter beneficiare delle stesse identiche cose di un account normale, con la variante che non ci sono rischi né perdite. L’account demo, quindi, serve solo a poter fare esperienza diretta, investendo senza rischi, ma avendo la possibilità di poter utilizzare ogni strumento messo a disposizione dalla piattaforma eToro.

Le diverse tipologie di conto su eToro

La piattaforma eToro consente di poter beneficiare di diverse tipologie di conto. Sono ben quattro gli account a disposizione degli utenti che decidono di iscriversi su eToro, tutti ispirati ai nomi di metalli preziosi. Bronzo, argento, oro e poi quello denominato Vip. Questi account variano in base all’esperienza degli utenti che li sottoscrivono, ma anche del versamento che gli stessi utenti effettuano sul proprio conto. Ogni account, poi, offre dei particolari vantaggi per i traders li scelgono, e automaticamente acquisiscono uno status particolare. Come detto il versamento effettuato sul conto può variare, e a seconda di quanto viene versato, si acquisisce anche uno status. Per intenderci, se si versa una cifra inferiore a 1000 $, allora si acquisisce un account bronzo, mentre se il deposito è di almeno 20.000 $, si riceve un account Vip.

Lo spread e le commissioni su eToro

La piattaforma eToro offre ai suoi utenti alcuni aspetti molto interessanti, sia legati allo spread che alle commissioni. Per quel che concerne la questione spread, questi sono fissi e sono superiori a tutti quelli che sono offerti da tutte le altre piattaforme di trading online in circolazione. Le commissioni, invece, sono in pratica inesistenti, così come avviene per quasi tutti gli altri broker presenti sul mercato. Al posto delle commissioni, la piattaforma eToro, applica uno spread tra il prezzo di acquisto e quello di vendita, che è uguale a circa 2 pips. Non ci sono, poi, commissioni di nessun tipo per i trade lasciati aperti durante la notte, mentre è possibile che vengano attuate delle commissione, per quelli che rimangono aperti durante il fine settimana.

Il servizio clienti messo a disposizione dalla piattaforma eToro

Tra i vari aspetti positivi, che si possono sottolineare di questa piattaforma per il trading online, non possiamo non menzionare il servizio clienti di eToro. Tutti gli utenti iscritti, infatti, possono beneficiare di un’assistenza continua, praticamente tutti i giorni 24 ore su 24. Per poter contattare l’assistenza clienti eToro, è possibile usufruire di diversi canali, tutti differenti tra loro, ma al tempo stesso efficaci per raggiungere lo scopo finale. L’utente può quindi contattare il servizio clienti sia servendosi della classica e-mail, o via telefono, oppure attraverso una chat live. La piattaforma eToro ha un respiro internazionale, ed è per questo motivo che l’assistenza clienti risponde in ben 20 lingue diverse, grazie ad una serie di numeri internazionali differenti, venendo incontro alle esigenze di tutti gli utenti. Oltre al servizio clienti, poi, vi è una sezione dedicata agli aiuti, denominata eToroPedia. Al suo interno è possibile trovare tutte le risposte ai maggiori problemi che si possono riscontrare durante la navigazione all’interno della piattaforma e molto altro.

I metodi di pagamento

Per quel che concerne la questione metodi di pagamento, la piattaforma eToro risulta essere tra le più sicure in assoluto. Ovviamente questa sicurezza è relativa sia ai versamenti che si possono effettuare sul proprio conto e sia ai prelievi. Gli utenti, quindi, hanno a disposizione per i depositi sul proprio conto relativo all’account aperto sulla piattaforma eToro, questi metodi di pagamento: Carta di credito, Bonifico bancario, Western Union, MoneyGram, PayPal, WebMoney e Netteller. Diverse tecnologie sono a disposizione degli utenti per vigilare su ogni operazione sia di prelievo che di versamento sul proprio conto.

Le promozioni della piattaforma eToro

Molte sono le promozioni per gli utenti che si scrivono sulla piattaforma di broker online eToro. Oltre a questo, anche gli utenti già iscritti, possono beneficiare di promozioni nuove e interessanti ogni tre mesi, come per esempio bonus legati alle cifre depositate sul proprio conto. Dunque è importante tenere sotto controllo l’uscita di nuove promozioni, così da poterne beneficiare subito, prima della scadenza.

Leave a Reply

ATTENZIONE !!!

PRIMA DI PROSEGUIRE HO UNA NOVITà IMPORTANTE PER TE

SE VUOI DIVENTARE UN VERO ESPERTO DI TRADING ONLINE, HAI BISOGNO DI UNA GUIDA CHE TI SPIEGHI QUALI SONO I SEGRETI CHE I TRADER DI SUCCESSO UTILIZZANO PER GUADAGNARE IN BORSA

 

HO DUE NOTIZIE DA DARTI, UNA BUONA ED UNA CATTIVA...TI DICO PRIMA LA BUONA

 

 

OGGI HAI LA POSSIBILITà DI SCARICARE GRATIS LA NUOVA GUIDA AL TRADING ONLINE

DEL VALORE DI 397€

NELLA NUOVA GUIDA AL TRADING TROVERAI


  • COME OTTIMIZZARE IL TUO CAPITALE PER OTTENERE IL MASSIMO DEL PROFITTO
  • COME SFRUTTARE LE PUBBLICAZIONI MACROECONOMICHE A TUO VANTAGGIO
  • I 3 MOVIMENTI DI PREZZO CHE TI FARANNO LETTERALMENTE RADDOPPIARE LE OCCASIONI DI PROFITTO
  • COME GUADAGNARE NEI MERCATI LATERALI SFRUTTANDO L'IGNORANZA DEI TRADER INESPERTI
  • COME EVITARE DI CADERE NELLE TRAPPOLE CHE I TRADER ESPERTI UTILIZZANO PER RUBARE LETTERALMENTE SOLDI AI TRADER INESPERTI
  • BONUS n°1: SEGNALI DI TRADING GRATIS
  • BONUS n°2: ASSISTENZA DI UN ACCOUNT MANAGER DEDICATO

PRIMA DI RINGRAZIARMI DEVO DARTI LA BRUTTA NOTIZIA... PER CONOSCERLA CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO 

PURTROPPO LA CATTIVA NOTIZIA è CHE LA NUOVA GUIDA AL TRADING NON SARà GRATIS PER SEMPRE

MA TORNERà A 397€ APPENA ABBANDONERAI QUESTA PAGINA

IL MOTIVO? NON VOGLIO CHE PERSONE POCO INTERESSATE POSSANO AVERE UN'ARMA COSì POTENTE TRA LE MANI

RICEVI LA GUIDA AL TRADING GRATIS, COMPILA I CAMPI QUI SOTTO E PASSA DALLA PARTE DEI TRADER DI SUCCESSO, LASCIAMO PURE CHE GLI ALTRI ESCANO DA QUESTA PAGINA, LORO FARANNO ESATTAMENTE LA FINE DEI TRADER INESPERTI: CADRANNO NELLA TUA TRAPPOLA