Se vuoi aumentare il tuo capitale, allora dovresti cambiare lavoro…o investire in ETF

Sei stufo di perdere soldi in borsa seguendo i consigli di qualche guru improvvisato? Vorresti avere il controllo totale sul tuo denaro e investire in modo intelligente e sicuro? Allora devi scoprire gli ETF, anche conosciuti come, Exchange Traded Funds.

Gli ETF sono fondi che ti permettono di copiare la performance di un indice azionario, obbligazionario o di altro tipo. Sono come le azioni, ma molto meglio. Con un solo ETF puoi avere in tasca centinaia o migliaia di titoli diversi, aumentando il rendimento e abbattendo i costi di gestione.

So cosa ti starai chiedendo Ma come posso fare per investire in ETF? Quali sono i segreti per scegliere gli ETF giusti? E soprattutto, dove posso trovare una formazione seria e professionale che mi insegni tutto quello che devo sapere per investire in ETF con profitto?

Sono Alfredo, trader di professione e proprietario di Edilbroker.it, che da anni aiuta quelli come te ad investire bene il proprio denaro, sfatando i miti dei guru social e indirizzando le persone sulla retta via.

Ma veniamo a noi, dato che oggi mi sento buono, risponderò subito all’ultima domanda. Se vuoi sapere come fare per investire in ETF e diventare un trader vincente ti do una buona notizia: Oggi hai finalmente trovato quello che cercavi.

Si, hai capito bene, dopo svariate ricerche ho il piacere di condividere con te l’unico corso di trading online che ti permetterà di investire in ETF senza buttare via i tuoi risparmi. Clicca qui e iscriviti al corso gratuito offerto da Liquidityx. Non so per quanto sarà ancora gratuito, quindi, ti consiglio di sbrigarti. Nel frattempo, comincerò con lo spiegarti perché dovresti investire in ETF e quali sono i vantaggi e, ovviamente, i rischi.

MIGLIOR BROKER 2023

  • Valutazione degli Esperti: ⭐⭐⭐⭐ 8,5
  • Recensioni Trustpilot: Stella TrustpilotStella TrustpilotStella TrustpilotStella TrustpilotStella Trustpilot 4,8 Eccezionale
  • Regolamentata: Central Bank of Ireland
  • Conto Demo Gratuito: Trading Demo Gratuito
  • Piattaforma: Piattaforma MetaTrader 4/5
  • Trading CFD su: ETF, Bond e obbligazioni, Indici azionari, valute forex, Criptovalute, materie prime e azioni;
  • Piattaforma: Piattaforma Pluripremiata
  • Costi: 0% Azioni 0% Commissioni
  • Leva Finanziaria: Fino a 1:30
  • Deposito minimo: 100€ di deposito minimo
  • Spread: Variabile
  • Formazione: Centro formazione per principianti

Fai trading di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute.

Perché investire in ETF: Rischi e vantaggi

Investire in ETF è meno rischioso del guidare la tua auto, specialmente se non le dai una controllatina da un po’.

I rischi dell’investire in ETF sono minori di quelli che credi e, probabilmente, i vantaggi sono maggiori di quelli che puoi immaginare. Ma come è giusto che sia, analizziamoli entrambi.

ETF: Rischi

Come per tutti gli investimenti, anche investire in ETF comporta dei rischi che devi affrontare e gestire prima di buttarti a capofitto.

Ad esempio, dato che gli ETF seguono le oscillazioni dei prezzi del mercato, se il mercato va giù, anche il valore degli ETF va giù e viceversa. Oppure, dato che gli ETF replicano l’andamento di un indice basato su titoli, può succedere che questo non venga replicato proprio a regola d’arte.

Entrambi questi rischi sono facilmente azzerabili, nel primo caso, diversificando il tuo portafoglio con ETF di diversi settori e aree geografiche, nel secondo caso, scegliendo ETF con un tracking error basso.

ETF: Vantaggi

Per quanto riguarda i vantaggi dell’investire in ETF questi sono decisamente allettanti. Il primo vantaggio è la liquidità: puoi acquistare e vendere i tuoi ETF quando vuoi. Il secondo è la versatilità: gli ETF coprono settori diversi e aree geografiche diverse, permettendoti di diversificare i tuoi investimenti. Terzo ed ultimo vantaggio, ma non per importanza, sono i costi di gestione: bassi, decisamente molto bassi.

Ma magari tu non sei ancora convinto perché Pinco Pallino ti ha detto che gli investimenti in ETF sono più pericolosi di quelli in fondi comuni. Beh, lascia che ti dica una cosa: o chi te lo ha detto è in malafede, oppure non capisce assolutamente nulla di investimenti.

Eh va bene Alfredo, ma se un ETF fallisce?” Dormi sereno, amico.

Qualora dovesse fallire il gestore dell’ETF o la sua banca depositaria non succede assolutamente niente. Nel primo caso tutto il patrimonio rimane al sicuro nella banca depositaria, nel secondo caso i titoli vengono semplicemente spostati in un’altra banca.

Ad onor del vero, tutto questo è valido per gli ETF a replica fisica. Il discorso si complica un po’ per gli ETF a replica sintetica dove c’è un rischio di credito o controparte. Quindi in questo caso sfortunato e remoto, ahimè, perderesti solo il 10% del tuo investimento. Non mi sembra un rischio così grosso, no?

Dunque, sistemata la faccenda dei rischi che ti faceva tremare le ginocchia, passiamo ad argomenti decisamente più interessanti, e vediamo quanto bisogna investire in ETF.

Ecco quanto bisogna investire in ETF

Prima di scegliere quanto investire in ETF scegli che tipo di investitore vuoi essere.

Davvero pensavi che ti avrei risposto dicendoti 100, 1000, 10000 euro?…Siamo seri, io non ti conosco, non so qual è il tuo profilo di rischio, quali sono i tuoi obiettivi, il tuo orizzonte temporale. Non posso darti indicazioni precise, tuttavia, posso fornirti dei consigli che potrebbero esserti utili.

In generale, posso dirti di investire solo il denaro che non ti serve nel breve termine e che puoi permetterti di perdere in caso di eventi negativi, che non sono la norma, ma possono capitare. Inoltre, ti suggerisco di investire gradualmente e in modo costante nel tempo, sfruttando le oscillazioni del mercato per comprare gli ETF a prezzi convenienti. Infine, sappi che diversificare scegliendo ETF che coprano diversi settori e aree geografiche è sempre una scelta più furba rispetto al concentrarsi solo su determinate aree e settori.

Per capire quanto e come investire in ETF puoi usare una regola semplice ma efficace nota come la regola del 100 o regola del pollice, che consiste nel sottrarre la tua età da 100 e investire quella percentuale in ETF azionari e il resto in ETF obbligazionari.

Ad esempio, se hai 40 anni, dovresti investire il 60% in ETF azionari (più rischiosi) e il 40% in ETF obbligazionari (meno rischiosi).

Ora, se vuoi sapere come fare per investire in ETF in Italia e in quali ETF investire, continua a leggere, oppure vai a fare cavolate su una piattaforma di trading a caso, scelta tua.

Come fare per investire in ETF in Italia

Se vuoi investire in ETF in Italia o in Europa, devi tenere conto dell’esistenza di due tipologie di ETF: armonizzati e non armonizzati.

La differenza sta nel fatto che gli ETF armonizzati sono quelli che seguono la direttiva europea UCITS (Undertakings for Collective Investment in Transferable Securities), che stabilisce dei criteri di sicurezza e trasparenza per i fondi comuni di investimento.

Gli ETF armonizzati hanno alcuni vantaggi rispetto agli ETF non armonizzati se vuoi investire sul mercato italiano o europeo:

1.Sono più facili da comprare e vendere sul mercato italiano e su altri mercati europei.

2.Sono soggetti a una tassazione più bassa

3.Sono più sicuri perché devono rispettare dei limiti di diversificazione e di esposizione al rischio

Per sapere se un ETF è armonizzato o no, puoi controllare se ha la dicitura UCTIS o se è quotato nella borsa italiana.

Vuoi investire in ETF in Italia e stai cercando una piattafoma per farlo? Io ti consiglio di usare la quella di Liquidity X, che ti offre una vasta gamma di ETF tra cui scegliere, di diversi settori e aree geografiche, sia armonizzati che non. Inoltre, come ti ho già accennato, attualmente offre anche una formazione gratuita sul trading online. Ti consiglio vivamente di approfittarne subito cliccando sul box qui in basso.

NON PERDERE LA NUOVA OFFERTA FORMATIVA DI LIQUIDITYX, OGGI PUOI SCARICARE GRATIS IL PACCHETTO FORMATIVO PREMIUM

ebook 1
ebook 2
ebook 3
ebook 4

Se vuoi saperne di più su come fare per investire in ETF in Italia, scopri quali sono le migliori piattaforme trading italiane.

In quali ETF investire nel 2023

Investire in ETF senza conoscerli è come comprare una box di prodotti misti. Potresti avere fortuna e beccare quella buona, ma non sempre ti andrà bene.

Per aiutarti in questi tuoi primi investimenti in ETF voglio regalarti una tabella sui tre ETF azionari su cui devi assolutamente investire nel 2023.

ETFCOSTORENDIMENTO ANNUO A 3 ANNI
iShares Core S&P 500 UCITS ETF USD (Acc)0,07%13,82 %
Lyxor Core MSCI World (DR UCITS ETF – Acc)0,12 %13,25 %
Vanguard FTSE All-World UCITS ETF0,22 %10,77 %

Perché ho scelto proprio questi tre ETF? Perché sono sicuri, hanno rendimenti buoni e costi di gestioni molto bassi. Inoltre, sono estremamente facili da vendere e comprare e, essendo armonizzati, offrono tutti quei vantaggi di cui già ti ho parlato in precedenza.

Giusto per fare un po’ di chiarezza, senza andare nei tecnicismi, ma per sapere di che ETF ti sto parlando, l’ETF iShares Core S&P 500 è un fondo che copia l’andamento di un indice composto da 500 società statunitensi a grande capitalizzazione, l’ETF Lyxor Core MSCI World, invece, copia l’andamento di un indice basato su titoli a elevata e media capitalizzazione di tutti i mercati dei paesi sviluppati nel mondo e l’ETF Vanguard FTSE All-World UCITS, infine, copia un indice basato i titoli azionari dei paesi sviluppati ed emergenti di tutto il mondo.

Tutti e tre questi ETF sono classificati come rischio medio. Ora che sai in quali ETF devi investire, non mi resta che spiegarti dove investire in ETF e come fare per iniziare.

MIGLIOR BROKER 2023

  • Valutazione degli Esperti: ⭐⭐⭐⭐ 8,5
  • Recensioni Trustpilot: Stella TrustpilotStella TrustpilotStella TrustpilotStella TrustpilotStella Trustpilot 4,8 Eccezionale
  • Regolamentata: Central Bank of Ireland
  • Conto Demo Gratuito: Trading Demo Gratuito
  • Piattaforma: Piattaforma MetaTrader 4/5
  • Trading CFD su: ETF, Bond e obbligazioni, Indici azionari, valute forex, Criptovalute, materie prime e azioni;
  • Piattaforma: Piattaforma Pluripremiata
  • Costi: 0% Azioni 0% Commissioni
  • Leva Finanziaria: Fino a 1:30
  • Deposito minimo: 100€ di deposito minimo
  • Spread: Variabile
  • Formazione: Centro formazione per principianti

Fai trading di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute.

Dove investire in ETF: non tutti i broker sono uguali

Invetire in ETF senza fare cazzate richiede intelligenza nella scelta del broker a cui affidarsi.

Se vuoi investire in ETF ma non hai la minima idea di come fare né dove farlo, lascia che ti rassicuri.

Registrarsi su una piattaforma di trading online è la cosa più semplice del mondo. Più difficile è scegliere un buon Broker che faccia al caso tuo.

Ci sono diverse banche che ti offrono piattaforme di trading per investire in ETF, puoi farlo, ad esempio, con Intesa San Paolo, Banca Sella o Unicredit.

Io personalmente utilizzo una piattaforma semplice e intuitiva, che ormai è diventata la mia preferita da anni, ed è Liquidityx. dove puoi scegliere tra tantissimi ETF di ogni area geografica. Vai a questo indirizzo e registrati subito, se fai in fretta potrai ricevere anche il corso di trading professionale completamente gratuito. Ti consiglio di non perdere tempo, è davvero raro che un broker ti regali una formazione di questo livello gratuitamente.

E se non ti fidi di me, puoi sempre continuare a investire in modo tradizionale e sperare che il tuo consulente finanziario non ti faccia perdere tutti i tuoi risparmi. Oppure puoi affidarti a qualche youtuber che ti spiega come diventare ricco con le criptovalute o con le opzioni binarie. O magari puoi semplicemente mettere i tuoi soldi sotto il materasso e aspettare che si svalutino con l’inflazione. Insomma, la scelta è sempre tua.

Leave a Reply

ATTENZIONE !!!

PRIMA DI PROSEGUIRE HO UNA NOVITà IMPORTANTE PER TE

SE VUOI DIVENTARE UN VERO ESPERTO DI TRADING ONLINE, HAI BISOGNO DI UNA GUIDA CHE TI SPIEGHI QUALI SONO I SEGRETI CHE I TRADER DI SUCCESSO UTILIZZANO PER GUADAGNARE IN BORSA

 

HO DUE NOTIZIE DA DARTI, UNA BUONA ED UNA CATTIVA...TI DICO PRIMA LA BUONA

 

 

OGGI HAI LA POSSIBILITà DI SCARICARE GRATIS LA NUOVA GUIDA AL TRADING ONLINE

DEL VALORE DI 397€

NELLA NUOVA GUIDA AL TRADING TROVERAI


  • COME OTTIMIZZARE IL TUO CAPITALE PER OTTENERE IL MASSIMO DEL PROFITTO
  • COME SFRUTTARE LE PUBBLICAZIONI MACROECONOMICHE A TUO VANTAGGIO
  • I 3 MOVIMENTI DI PREZZO CHE TI FARANNO LETTERALMENTE RADDOPPIARE LE OCCASIONI DI PROFITTO
  • COME GUADAGNARE NEI MERCATI LATERALI SFRUTTANDO L'IGNORANZA DEI TRADER INESPERTI
  • COME EVITARE DI CADERE NELLE TRAPPOLE CHE I TRADER ESPERTI UTILIZZANO PER RUBARE LETTERALMENTE SOLDI AI TRADER INESPERTI
  • BONUS n°1: SEGNALI DI TRADING GRATIS
  • BONUS n°2: ASSISTENZA DI UN ACCOUNT MANAGER DEDICATO

PER OTTENERE ORA LA TUA GIUIDA CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO, COMPILA IL FORM ED OTTIENI LA TUA GUIDA GRATIS...MA RICORDA...SE CHIUDI QUESTA FINESTRA PERDERAI PER SEMPRE LA POSSIBILITà DI SCARICARE GRATIS LA GUIDA