Hammer candlestick: se la trovi alla fine di un trend rialzista puoi considerarti un trader fortunato, no? Non sempre e qui sta il trucco. Non tutti i pattern candlestick sono affidabili al 100% e le candele hammer non fanno eccezione.

Una volta che sai questo, ti si parano dinanzi due possibilità:

NUMERO 1: continui per la tua strada. Ti affidi a contenuti scadenti copiati da wikipedia e ti unisci a quella marea di principianti che continua tuttora a perdere l’80% delle proprie operazioni.

NUMERO 2: presti attenzione a quello che ti sto per dire e inizi a sfruttare intelligentemente le opportunità che l’hammer ti presenta, senza cadere in falsi segnali.

Ma prima di inziare lascia che mi presenti: ciao, sono Alfredo, trader professionista e proprietario del sito Edilbroker.it. Faccio trading da più di 16 anni  e ho aperto questo sito per inseguire la mia passione per la scrittura una volta che il trading mi ha permesso di vivere una vita agiata.

Si tratta di un obiettivo che vuoi raggiungere anche tu? Desideri fare come me e, come ti ho spiegato, vivere di trading online?

BENE. Saper sfruttare al massimo l’hammer candlestick è un ottimo passo in avanti. Una tecnica che ti permetterà di venire a capo di numerosissime situazioni sui mercati.

SE, quindi, stai cercando una spiegazione completa su come sfruttare questa formazione sul grafico, questa è la pagina che vorrai salvare nei tuoi preferiti e continuare a consultare durante le prime settimane di attività.

Sappi che non mi limiterò a parlarti della candlestick ma ti svelerò anche qualche piccolo trucchetto che ti aiuterà a iniziare a fare trading qualche spanna al di sopra del 99% dei principianti.

I vantaggi, nel trading, si misurano in profitti. E l’hammer candlestick te ne può portare molti.

MIGLIOR BROKER 2023

  • Valutazione degli Esperti: ⭐⭐⭐⭐ 8,5
  • Recensioni Trustpilot:  Stella Trustpilot Stella Trustpilot Stella Trustpilot Stella Trustpilot Stella Trustpilot  4,8 Eccezionale
  • Regolamentata: Central Bank of Ireland
  • Conto Demo Gratuito: Trading Demo Gratuito
  • Piattaforma: Piattaforma MetaTrader 4/5
  • Trading CFD su: ETF, Bond e obbligazioni, Indici azionari, valute forex, Criptovalute, materie prime e azioni;
  • Piattaforma: Piattaforma Pluripremiata
  • Costi: 0% Azioni 0% Commissioni
  • Leva Finanziaria: Fino a 1:30
  • Deposito minimo: 100€ di deposito minimo
  • Spread: Variabile
  • Formazione: Centro formazione per principianti

Fai trading di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute.

Hammer candlestick: cos’è e cosa significa

Le formazioni di candele hanno un nome significativo e l’hammer candlestick non fa eccezione. Ecco come individuarlo e cosa significica.

Partiamo dalla base: l’hammer candlestick è una formazione di candele giapponesi singola. Questo significa che è composto da una sola candela e che la sua validità va dedotta, per la maggior parte, dal contesto.

Se non hai ancora letto il mio approfondimento sulle pattern candlestick allora ti consiglio di farlo ora. Lì sono contenute tutte le informazioni generali a cui farò riferimento per spiegarti nel dettaglio come individuare l’hammer e perché questa candela è così importante.

Ma prima… dai un’occhiata all’immagine sottostante:

Come individuare l’hammer candlestick: il contesto è tutto

Come puoi vedere l’hammer candlestick si chiama così perché assume una forma simile a quella di un martello:

  • Il corpo della candela equivale alla testa di un martello. Questo può indicare tanto un movimento rialzista (verde o bianco) quanto uno ribassista (rosso o nero);
  • L’upper shade o ombra superiore è poco pronunciata o inesistente;
  • La lower shade o ombra inferiore, invece, è molto pronunciata ed equivale al manico del martello. Questa solitamente è lunga almeno 2/3 volte l’altezza del corpo della candela.

Come ti dicevo, l’hammer candlestick è tale se inserita nel contesto corretto. Si tratta di una formazione rialzista, quindi valida solo se la trovi alla fine di un decisivo ribasso.

ATTENZIONE: le formazioni di candele singole rilevano un movimento particolare dei prezzi e, per questo motivo, possono presentarsi in varie occasioni. Affinché siano delle hammer candlestick e ti possano aiutare negli investimenti, devi assicurarti che le circostanze siano quelle giuste.

Hammer e dragonfly doji: occhio alle differenze

Le formazioni di candele singole appartengono ad un’unica grande famiglia. Ecco cosa accomuna e cosa differenzia la hammer dalla dragonfly doji.

Nel mio approfondimento sulle doji candlestick ti ho spiegato che questa tipologia di candele rappresenta la madre di tutte le formazioni singole. Ebbene, anche l’hammer discende da una doji, e in particolar modo dalla dragonfly doji.

Hammer, inverted hammer e le doji: tutti parte della stessa famiglia

Rispetto alla dragonfly doji la hammer candlestick ti comunica un segnale più forte ed è più flessibile. Per quale motivo, ti starai chiedendo?

Semplice: la dragonfly ha il corpo schiacciato, indicando che lo spostamento dei prezzi è nullo e, di conseguenza, il mercato è fortemente indeciso. Di fronte ad un mercato indeciso, gli sviluppi futuri sono fortemente casuali.

Al contrario il corpo della hammer indica uno spostamento reale dei prezzi. Questo non solo ti indica che il momentum del titolo è ancora attivo ma da ancor più validità alla lower shade pronunciata.

In altre parole, si ha un forte rifiuto dei minimi ad indicare che i grossi investitori si stanno preparando a chiudere le proprie posizioni (con conseguente inversione di trend) o a correggerle (con conseguente movimento correttivo rialzista).

Ti ho detto anche che la hammer candlestick è molto più flessibile?

Questo aspetto è connesso al timeframe. Le doji, infatti, sono tanto più frequenti quanto minore è il timeframe. Questo le rende utilissime su alcuni mercati (il forex ad esempio) ma molto meno su altri.

Se fai trading intraday sul mercato azionario, infatti, raramente incontrerai delle doji. Al contrario la hammer candlestick ti si presenterà non di rado. E questo non vale solo per il mercato azionario.

In generale, se fai trading su periodi superiori ai 30 minuti, allora le pattern candlestick singole che ti serve studiare sono le hammer.

Hammer e Inverted Hammer: nemiche o intime collaboratrici?

Nonostante il nome, Hammer e Inverted Hammer hanno in comune più di quanto non sembri. Ecco come sfruttarle per i tuoi investimenti.

La Inverted Hammer si presenta come una Hammer capovolta, ma allora come è possibile che entrambe ti comunichino un segnale di inversione rialzista e, soprattutto, entrambe si presentano alla fine di un ribasso significativo?

Una delle cose che i principianti non comprendono è che le pattern candlestick non lavorano MAI isolate. Quindi, se hai letto il mio approfondimento sulla inverted hammer candlestick e hai deciso di appartenere al “partito delle candele a martello capovolto” e di non aver bisogno di altro… beh, ti sbagli di grosso.

La forza di queste formazioni di candele sta nei dati che ti comunicano.

  • La Hammer indica un rifiuto dei minimi;
  • La Inverted Hammer, tramite un rifiuto dei massimi, ti segnala l’esaurimento del momentum ribassista.

Vedi? Si tratta di due informazioni complementari. Il loro nome non ha nulla a che vedere con la loro interazione.

Al contrario, se sul grafico noti che le due candele si sviluppano l’una al fianco dell’altra, MEGLIO PER TE. Si tratta di un ottimo segnale di ingresso e di un’opportunità che non vuoi farti sfuggire.

“Ma, Alfredo, come faccio a ricordarmi tutto? E come approfondire le interazioni tra le varie candele?”

Nei paragrafi successivi punto a darti qualche dritta fondamentale, ma un approfondimento super dettagliato richiederebbe letteralmente settimane.

Se non vuoi spendere centinaia di euro in un dei corsi di trading online (ne ho recensiti alcuni in questo approfondimento), allora la cosa che ti consiglio è di sfruttare la promozione di OBRinvest prima che sia troppo tardi.

Si tratta di una promo in scadenza che ti mette a disposizione gratuitamente TUTTO IL MATERIALE FORMATIVO disponibile sulla piattaforma, compreso una guida completa sulle candele e sulla hammer candlestick. Se riesci a fare in tempo ti sarai aggiudicato gratis uno dei migliori contenuti professionali disponibili attualmente in Italia. Ti lascio qui il link: www.obrinvest.com/promo-formazione-gratis/.

Ma torniamo alla hammer e inverted hammer. Nell’immagine sottostante puoi vedere un esempio di quando queste si presentano insieme:

Hammer e Inverted Hammer, due incredibili alleate

Fare trading con la Hammer candlestick: analisi, trades e caso studio

Per sfruttare la hammer nei propri trades è importante capire come verificare il segnale, trasformarlo in operazione e, infine, gestire il rischio. Ecco le regole da seguire.

BRAVO. Hai aperto il grafico e hai riconosciuto la tua prima hammer candlestick. Ma ora che fare? Aprire subito un trade?

NO! Quella è la via dei perdenti, che ti viene consigliata dagli altri siti e che l’80% dei principianti continua a seguire ciecamente. Ma tu sei atterrato sul sito della pecora nera del trading e… qui non sono ammessi perdenti.

Vedi, quello che i miei stimati colleghi non capiscono è che non basta scopiazzare wikipedia per realizzare un contenuto che sia utile agli investitori, specie quelli alle prime armi.

Sapere come è fatta una hammer candlestick e riconoscerla sul grafico non è che il punto di inizio. Da qui bisogna poi capire come valutare il segnale che ti comunica e non cadere nelle tante trappole del mercato.

Stiamo parlando di uno strumento dell’800 dopotutto! È ancora valido ma… in 200 anni ne è passata di acqua sotto i ponti. È necessario indossare una cintura di sicurezza prima di attraversare!

In questo caso la cintura di sicurezza ti è garantita dall’analisi e, più precisamente, si struttura in tre passaggi che ti mostrerò:

  • Verifica del segnale. Il prezzo salirà veramente?
  • Apertura del trade. Quanto è lecito aspettarsi e quanto rischiare?
  • Studio. In situazioni analoghe, come ha reagito il titolo? Come posso evitare il più possibile i rischi circostanziali?

Salta uno di questi passaggi e non avrai alcuna garanzia di essere in grado di realizzare un buon trade.

“Ma, Alfredo, ho iniziato appena ieri. Impiegherò ore a percorrere questi passaggi. Non esiste modo più veloce?”

Esiste, ma non so se puoi ancora averlo gratuitamente. Ti ho accennato alle promozioni di OBRinvest, giusto?

Ebbene, oltre a quella sulla formazione (www.obrinvest.com/promo-formazione-gratis/), il broker ne ha messa a disposizione anche una sui segnali di trading. Questi strumenti ti permetteranno di velocizzare enormemente i primi due passaggi in quanto sarà la piattaforma stessa a comunicarti i risultati delle analisi che i professionisti hanno fatto sul titolo.

ATTENZIONE: la promo di OBRinvest sui segnali è prossima alla scadenza. Se non vuoi perdertela ti lascio qui il link: www.obrinvest.com/promo-segnali-trading/.

Ora, torniamo ai passaggi. Pronto a fare sul serio?

Trading con la Hammer candlestick: analisi tecnica e verifica del segnale

L’Hammer candlestick, in quanto formazione di candele singola, non è affatto autosufficiente. Il movimento dei prezzi che ti segnala è estremamente interessante ma da solo non basta ad assicurarti che un’inversione dei prezzi è imminente.

TI SERVE UN METODO PER VERIFICARE IL SEGNALE. E questo ti è fornito dall’analisi tecnica.

Ora, non ti sto dicendo che dovrai imbrattare il grafico con decine di indicatori e riempire un intero block notes di calcoli.

Fare analisi tecnica significa essere furbi. Devi giocare sui punti di forza dell’hammer e semplificarti la vita, non rendertela stupidamente complessa.

Quali sono i punti di forza di questa candela?

Ti mostra un rifiuto dei minimi con potenziale inversione di trend, giusto? Il rifiuto dei minimi è un chiaro segnale che il momentum ribassista si sarebbe, di fatto, concluso.

Per questo motivo ti vuoi assicurare che il titolo non entri in un trend laterale, di accumulazione dei prezzi, quanto, piuttosto, continui la propria corsa e acquisti momentum rialzista. E per farlo ti serve UN SOLO TIPO di indicatori.

Nell’esempio qui sotto ho applicato il W%R, ma qualsiasi oscillatore va bene.

La situazione ideale è quella che vedi: dopo l’hammer candlestick W%R segnala che il titolo ha acquistato momentum rialzista ed è pronto ad invertire il proprio corso. Se il W%R ti segnala indecisioni di mercato e sul grafico dovesse comparire una doji, ad esempio, allora lascia perdere.

Analisi dell’hammer candlestick: basta un indicatore di momentum

Fare trading con le formazioni di candele significa cogliere l’attimo. Se questo non si presenta, allora o applichi altre tecniche e strategie oppure procedi nello studio di un altro titolo finanziario.

Per darti un quadro completo, nell’immagine qui sotto puoi vedere un falso segnale derivato dall’hammer candlestick sulle azioni Amazon (di cui ti ho parlato in un altro articolo).

L’analisi ti permette di individuare i falsi segnali della hammer candlestick

Come puoi vedere, alla comparsa della candlestick è corrisposto un rallentamento del momentum. Anche se poi il titolo apre in gap up, non vi sono i presupposti per aspettarsi un rialzo futuro quanto, piuttosto, uno stallo momentaneo dei prezzi.

Ergo. Vuoi investire lo stesso? Bene. Procedi con altri tipi di analisi. L’hammer candlestick non si è rivelata valida in questo caso.

Come aprire una posizione con l’Hammer candelstick

Una volta fatta l’analisi, dovrai capire quali sono gli estremi della posizione che andrai ad aprire.

Per intenderci, non puoi vincere una gara se non sai quale è il punto di partenza e quello di arrivo, giusto?

Ecco, nel trading questi si chiamano Stop Loss e Take Profit. Il primo ti impedisce di perdere troppo andando nella direzione sbagliata mentre il secondo determina quanto durerà la gara.

Ora, una delle cose che i principianti faticano a comprendere è per quale motivo stabilire il punto di arrivo. “Perché dovrei limitarmi a guadagnare X se il titolo può arrivare a X+3?”.

DUE RAGIONI: TEMPO & CAPITALE. Più è alto il Take Profit e maggiore è il tempo impiegato dal titolo per raggiungerlo (SE lo raggiunge). Più tempo significa meno operazioni che potrai aprire con quel capitale e… in ultima analisi, stai perdendo profitti!

Se ottieni X+3 non hai veramente guaganato +3 rispetto a chi ha chiuso a X. Piuttosto hai perso 3X-3 perché nello stesso tempo gli altri hanno potuto chiudere 3 operazioni proficue.

Ora, tornando alla Hammer candlestick, questi due livelli sono abbastanza facili da individuare:

  • Lo Stop Loss va impostato in prossimità del minimo rifiutato dalla Hammer. In questo modo ti assicuri che il tuo investimento riuscirà ad assorbire anche i picchi di volatilità e reagirà solo a grossi cambiamenti di trend;
  • Il Take Profit va impostato in prossimità dell’inizio dell’ultimo movimento del trend ribassista (Take Profit breve) o della chiusura della prima candela del trend (Take Profit lungo).

Partendo dall’esempio di prima, eccoti in che modo individuare gli estremi dell’operazione.

Stop Loss e Take Profit con hammer candlestick

Fai questo e ti sarai assicurato una gestione ottimale del rischio.

Trading con la Hammer candlestick: un caso studio

I casi studio sono connessi all’esperienza. Più si investe e più situazioni particolari si conosceranno, rendendo migliore il proprio portafogli. Ecco un esempio concreto.

Ora, considera tutte le regole che ti ho spiegato finora. Applicarle ti permetterà di iniziare a investire al meglio con la hammer candlestick ma, trattandosi di nozioni basilari, queste non rappresentano che l’inizio del percorso.

Nel caso studio che ti voglio proporre, infatti, puoi vedere attentamente in che modo l’esperienza che acquisirai nel tempo ti potrà aiutare ad andare oltre le regole basilari del trading con l’hammer candlestick e iniziare a pensare come un vero investitore professionista.

ATTENZIONE: non aver fretta di bruciare le tappe. All’inizio attieniti alle basi. Queste si riveleranno più che sufficienti ad ottenere i primi importanti profitti.

Superare le basi è una cosa che puoi fare non appena padroneggerai questo tipo di trading e avrai preso sufficiente dimestichezza con un numero discreto di titoli finanziari.

Dai, ad esempio, un’occhiata all’immagine sottostante. Si tratta di un’operazione intra-day che feci sulle azioni Canopy Growth nel Febbraio 2021.

Caso studio: superare le regole del trading con la hammer candlestick

Ora, stando alla regola basilare, avrei dovuto impostare un Take Profit più basso, no? Per di più avrei dovuto aspettare una maggiore conferma da parte dell’analisi. Il W%R, infatti, continuava a propormi una situazione di indecisione e vi era ancora una discreta possibilità che il movimento futuro del titolo si fosse limitato ad una congestione dei prezzi.

Ma… ed ecco che l’esperienza gioca il proprio ruolo, se hai letto il mio approfondimento sulle azioni Canopy Growth saprai bene che a Febbraio il titolo vede un significativo rialzo, no?

Per di più a Marzo vengono pubblicati i bilanci di fine anno della società. Ergo, gli invesitori sono particolarmente attivi a Febbraio, aprendo posizioni e anticipando le reazioni future del titolo. Vedi, i professionisti non hanno bisogno dei bilanci conclusivi, ma possono tranquillamente valutare le performance della società anche sulla abse di quelli parziali, pubbicati ogni trimestre.

Tutto questo porta a due considerazioni.

UNO. Il titolo non avrebbe affrontato un trend laterale. Il W%R si sarebbe corretto (come poi è stato).

DUE. Il target price delle azioni Canopy Growth non era dettato dalla quotazione di partenza del ribasso quanto, piuttosto, da quella conclusiva del precedente rialzo. Ergo, bisognava aggiustare il Take Profit.

Il mio consiglio, dunque, è quello di attenerti alle basi (almeno per qualche anno) e, nel frattempo, studia con attenzione tanto le tue operazioni vincenti quanto quelle perdenti. Capisci cosa hai fatto bene e cosa, invece, hai sbagliato.

Rendi ogni tua operazione un caso studio e vedrai che in poco tempo sarai in grado di padroneggiare il trading con l’hammer candlestick.

MIGLIOR BROKER 2023

  • Valutazione degli Esperti: ⭐⭐⭐⭐ 8,5
  • Recensioni Trustpilot:  Stella Trustpilot Stella Trustpilot Stella Trustpilot Stella Trustpilot Stella Trustpilot  4,8 Eccezionale
  • Regolamentata: Central Bank of Ireland
  • Conto Demo Gratuito: Trading Demo Gratuito
  • Piattaforma: Piattaforma MetaTrader 4/5
  • Trading CFD su: ETF, Bond e obbligazioni, Indici azionari, valute forex, Criptovalute, materie prime e azioni;
  • Piattaforma: Piattaforma Pluripremiata
  • Costi: 0% Azioni 0% Commissioni
  • Leva Finanziaria: Fino a 1:30
  • Deposito minimo: 100€ di deposito minimo
  • Spread: Variabile
  • Formazione: Centro formazione per principianti

Fai trading di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute.

Padroneggiare il trading con l’Hammer candlestick: qualche trucco utile PER RISPARMIARE

La pratica è il primo aspetto importante per padroneggiare l’hammer candlestick, ma non è l’unico. Ecco come apprendere la teoria SENZA SPENDERE NULLA.

Ora, per quanto abbia cercato di dirti il più possibile sulla hammer candlestick, per ovvi motivi non ti ho detto tutto. Se mi metto a snocciolare ogni singola nozione sulle pattern candlestick, ci vorranno settimane anche solo per completarne una!

Ho cercato di riassumerti le informazioni che più ti possono aiutare, specie agli inizi. Ma… cosa mi differenzia dai miei stimati colleghi?

Vedi, la maggior parte di loro parte con “se vuoi scoprire di più” e finisce con “clicca qui e ottieni la prima lezione gratuita”. Nel mezzo, solo problemi.

Lascia che ti sveli qualche trucco per apprendere il più possibile SENZA dover spendere manco un centesimo. E, nel caso in cui te lo stessi chiedendo, la prima lezione gratuita è, in realtà, fuffa.

Un po’ simile alla prima ora fatta da un nuovo insegnante in una classe. Presentazioni, convenevoli e banalità.

“Ma Alfredo, come posso ottenere formazione gratuita sulla hammer candlestick che sia veramente utile?”

La risposta la sai già, perché te l’ho accennata in precedenza. La promozione di OBRinvest!

Nel pacchetto formativo in promozione sono compresi un manuale in PDF (che comprende molti dei passaggi del libro di Steve Nison sulle candlestick), video-lezioni e corsi di trading veri e propri. Inoltre inclusi nella promozione vi sono anche gli accessi ai webinar di aggiornamento periodici tenuti da alcuni tra gli analisti più importanti al mondo.

Questi webinar sono particolarmente utili proprio in quanto ti sottoporranno dei casi studio e degli approfondimenti specifici su alcuni asset. Probabilmente il miglior modo per approfondire aspetti del trading che non avevi considerato e, in più, scoprire titoli interessanti da inserire nella propria watchlist.

Detto questo, la promo di OBRinvest è gratuita ORA ma non resterà attiva per sempre e… come tutte le volte in cui il tempo gioca contro di te, prima fai e migliore è il risultato. Se non vuoi rischiare di perdere questa opportunità allora ti conviene provare a vedere se sei ancora in tempo.

Ti lascio qui il link della promo e ti ricordo che è completamente gratuita e che, una volta ottenuta, i materiali saranno TUOI PER SEMPRE: www.obrinvest.com/promo-formazione-gratis/.