I migliori ETF sulle energie rinnovabili? Trovarli è facile, investirci non proprio…

Le energie rinnovabili sono il futuro. Ecco questo è la classica cantilena che ci sentiamo ripetere da anni e anni. Ma se sono il futuro sono anche una buona opportunità di investimento e profitto?

Forse lo sa chi sta già investendo negli ETF sulle energie rinnovabili. O almeno ci ha provato.

Ciao, sono Alfredo, trader professionista e proprietario del sito Edilbroker.it e sono uno di quelli che negli ETF sulle energie alternative e pulite ci ha già investito qualcosa.

“Ma, Alfredo, non sostenevi che gli ETF sono titoli poco adatti al trading?”

Chi mi segue da tempo in effetti lo sa: non sono mai stato un fun di questi asset…

Ma siccome prima di sparare giudizi mi piace analizzare le situazioni, ho deciso di creare questa guida. Il mio scopo? Portarti a ragionare bene sulle tue future scelte di investimento nel campo delle energie rinnovabili.

Sai a molti sembra scontato cosa fare. Siccome c’è:

  • l’Effetto Greta Thumberg
  • Joe Biden alla Casa Bianca
  • e tua moglie che spende 100€ in lampadine al led a basso consumo…

Visto tutto ciò, sembrerebbe proprio il caso di investire in uno strumento profittevole e sicuro come un ETF, giusto?

Personalmente penso che quando le cose sembrano così scontate, iniziano a puzzare di bruciato. E, credimi, se senti la puzza e non ti sorge nemmeno un dubbio… è quello il momento in cui inizi a correre seri rischi.

E allora, perché dovresti (o NON dovresti) investire negli ETF sulle energie rinnovabili? Lascia che ti spieghi 2 cosucce a riguardo.

Cosa sono gli ETF sulle energie rinnovabili: perché sono unici nel loro genere?

ETF sulle energie rinnovabili: ecco cosa li rende particolari e per quale motivo conviene investirci.

ETF, Exchange Traded Funds, un acronimo simpatico per un titolo che non lo è affatto.

Prima del boom delle energie rinnovabili, infatti, gli ETF ammucchiavano titoli finanziari sulla base di diversi criteri e si limitavano a fornire alternative a tutti coloro che erano interessati a portafogli sul lungo termine. 

Non insisterò mai troppo sul dirti che se vuoi iniziare a fare trading online il lungo periodo non è certo la soluzione più entusiasmante: metti dei soldi su un asset, aspetti 365 giorni e racimoli quel +10% scarso? Briciole.

Perché raccogliere una banana al giorno se puoi avere un albero? Semplice: nessun albero ti frutterà mai 365 banane!

Gli ETF sulle energie rinnovabili, tuttavia, potrebbero sembrare diversi. Non perché cambi qualcosa nella struttura: si tratta sempre di fondi di investimento simili ai SICAV, con commissioni annuali basse e ottimamente diversificati.

La differenza sta che le energie rinnovabili al momento sono un settore sotto steroidi: tra agevolazioni fiscali, green bond e corsa all’innovazione, infatti, tutte le società si stanno preoccupando di rendere sostenibili i propri consumi.

Questo pompa incredibilmente il mercato dell’energia pulita: crea un desiderio impellente e vedrai che i soldi ne sono attratti come il ferro da una calamita.

Se gli ETF sulle energie sono i migliori non vuol dire che convengono

Il vantaggio degli ETF sulle energie pulite si basa sul principio della diversificazione e della domanda. Ma convengono davvero?

Gli ETF sulle energie rinnovabili hanno il vantaggio di essere naturalmente diversificati (in un unico asset hai una rassegna di più titoli) e di prendere in considerazione un settore in piena esplosione.

Ma una cosa è avere due vantaggi dalla tua parte, un’altra è ottenere profitti.

2 problemi – grossi – degli ETF

Ragioniamo sul primo problema.

Un ETF ti da accesso ad un portafogli di più titoli azionari. Ma questo portafogli è costruito sulla base di un principio sbagliato, poco conveniente. Prendere tutti i maggiori asset di un settore, infatti, non garantisce affatto il successo.

La cosa che non capisco di tutti gli investitori in ETF energie rinnovabili è perché decidono di accontentarsi di profitti mediocri annuali se possono, invece, impegnare il proprio capitale in modo più efficiente sui leader di settore.

In altre parole… Perché comprare una Panda se puoi avere una Mercedes?

All’interno di un ETF, anche di uno nel settore delle energie alternative, troviamo:

  • Titoli di società che non riusciranno mai a sfondare;
  • Titoli di colossi come ENI, che hanno già sfondato e con l’impegno per le energie pulite toccheranno i vertici A-S-S-O-L-U-T-I.

Se un ETF del genere segna un +125%, significa che ci sono al suo interno asset che registrano tassi di crescita ben maggiori e che sono bilanciati (in negativo!!!) da tutte le azioni delle società che, invece, arrancano a fatica.

Se scegli di piegarti a queste zavorre finanziarie per ottenere una “sensazione di sicurezza”, ho una notizia per te: NON esistono investimenti sicuri, anche gli ETF possono crollare!

Ma passiamo al secondo problema:

Quota di ingresso per gli ETF di energia rinnovabile: tu ce li hai 1000€ subito?

Al discorso appena fatto devi aggiungere questo secondo aspetto: le quote di ingresso per investire sugli ETF energie rinnovabili sono di gran lunga superiori a quelle richieste per le azioni.

Togliti dalla testa la possibilità di aprire una posizione con appena un centinaio di euro o, come ti hanno detto in molti, con una “dieci euro“. NON ESISTE.

Per investire in ETF ti servirà un capitale di almeno 1000€!

PASSIAMO ALLA SOLUZIONE…

La domanda, dunque è: esiste un altro modo per investire nel settore energetico senza far riferimento agli ETF energie rinnovabili?

Assolutamente si! Come ti ho detto, si tratta di titoli composti che fanno riferimento ad un portafogli di azioni.

Quindi, per investire nel settore delle energie alternative potrai far riferimento diretto ai singoli titoli azionari.

Significa smetterla di restare ancorato al passo lento e incerto di 100 titoli in contemporanea e puntare il tuo capitale direttamente sulla Ferrari di turno…

Investi nelle aziende del rinnovabile e dimentica gli ETF

Per investire efficientemente grazie agli ETF energie rinnovabili è necessario utilizzare lo strumento finanziario giusto. Ecco qual è quello adatto e perché.

Lascia perdere gli investimenti diretti in ETF e valuta i CFD sulle migliori azioni che compongono gli ETF. Per quale motivo?

Semplice: i CFD sono strumenti derivati che ti permettono di investire sulle variazioni dei prezzi di un titolo senza doverlo necessariamente possedere.

Significa che puoi comprare (o vendere) in qualsiasi momento, le azioni di qualsiasi azienda quotata in borsa per ricavarne un profitto.

Questo perché i CFD sono strumenti speculativi e ti consentono di profittare anche dai crolli di valore di qualsiasi asset, aprendo posizioni di vendita al momento opportuno.

etf energie rinnovabili
Possibilità di vendere immediatamente un’azione quando crolla su piattaforme CFD

Poter speculare su un crollo di mercato del genere… Lasciatelo dire è un’occasione da non perdere.

In proporzione, se un’azienda perde in un’oscillazione di mercato ribassista il 3%, tu puoi speculare su quel movimento portando a casa la stessa percentuale di profitto.

Ah e ti ho già detto quanti soldi ti servono per accedere a piattaforme che offrono questa opportunità? Scordati la storia dei 1000€ che ti dicevo prima: per iniziare su piattaforme che offrono questo servizio ti bastano anche 100€.

CLICCA QUI PER INIZIARE AD INVESTIRE IN ENERGIE RINNOVABILI CON SOLI 100€

Si Alfredo ho capito: ma dove me le compro ste azioni?

Per comprare le azioni Amazon (clicca e leggi la mia guida per investirci), come anche quelle di molte major nel settore delle energie rinnovabili, non perdere tempo con piattaforme fuffa.

Registrati da subito su una piattaforma seria e con servizi trasparenti e vantaggiosi.

Se lo vuoi sapere quella che consiglio io è OBRinvest. Perché lo faccio? Perché quasi tutte le volte che ci ho mandato qualcuno (principiante o esperto) è tornato da me con un bel sorriso stampato in faccia e meno povero di prima.

Fare trading sulle migliori azioni degli ETF energie rinnovabili: perché scegliere OBRinvest

Gli ETF sulle energie rinnovabili sono indice dell’interesse per il settore. Vuoi scoprire quali sono i migliori titoli su cui investire?

“Perché proprio OBRinvest?”

Il motivo si annida in un’offerta a tempo che il broker sta mettendo a disposizione dei nuovi iscritti. Le coincidenze a volte ti indicano da sole la via giusta da percorrere, vero?

Ebbene, l’altro giorno scopro che OBRinvest sta regalando ai nuovi iscritti il suo servizio di segnali di trading gratuitamente, a costo zero.

Sono andato a controllare l’offerta e mancavano pochi giorni alla scadenza ed ecco perché mi sono immediatamente precipitato a completare questo approfondimento. I segnali di trading, infatti, sono lo strumento migliore per approfittare al massimo della volatilità che interessa per ora gli ETF sulle energie rinnovabili.

Per quale motivo?

I segnali di trading sono notifiche di mercato in tempo reale, che ti comunicano quali sono le principali offerte che si presentano ogni giorno. E la cosa migliore è che lo fanno spaccando il secondo. 

L’offerta di OBRinvest permette a tutti i nuovi clienti di ricevere fino a 7 segnali di trading gratuiti ogni giorno senza dover pagare nulla né, tantomeno, dimostrare nulla al broker. Un vantaggio incredibile specie per i principianti: potrai ottenere quella marcia in più che ti potrebbe permettere di cavalcare l’onda degli ETF sulle energie pulite fintantoché dura.

Quindi, il mio consiglio accorato è di non lasciarti sfuggire questa opportunità: controlla se sei ancora in tempo per ricevere i segnali di trading gratuiti a questa pagina: www.obrinvest.com/segnali-trading-gratis e, se sei fortunato al punto tale da farcela in tempo, non lasciarteli sfuggire. 

Vedrai: i segnali ti saranno utili anche al di là delle migliori azioni degli ETF sulle energie rinnovabili. Le notifiche riguardano, infatti, tutte le opportunità di investimento.

Ora, e solo ORA possiamo continuare a parlare di ETF energie rinnovabili e vedere quali ti possono fornire gli spunti giusti per scovare le azioni che faranno il botto nel settore.

I migliori ETF sulle energie rinnovabili: quali quelli con le migliori azioni

I migliori ETF energie pulite sono quelli composti dalle azioni più interessanti. Analizzali e troverai le opportunità che cerchi e che nessun ETF ti potrà mai assicurare.

Basta tenermi sulle spine, Alfredo. Dimmi quali sono gli ETF sulle energie rinnovabili che voglio capire su quali azioni investire”

Hai ragione. Eccoti dunque i 4 ETF energie rinnovabili che ti consiglio di studiare: nelle loro composizioni si nascondono le migliori azioni su cui potrai investire:

  • iShares Global Clean Energy UCITS ETF (ISIN IE00B1XNHC34);
  • Lyxor New Energy (DR) UCITS ETF (ISIN FR0010524777);
  • Invesco Global Clean Energy UCITS ETF (ISIN IE00BLRB0242);
  • First Trust NASDAQ Clean Edge Green Energy Index Fund (ISIN US33733E5006).

Ognuno di questi ETF replica un indice di Borsa inserendoci, tuttavia, elementi particolari e caratteristici che li fanno differenziare a livello di prestazioni dall’indice di riferimento. Eccoti una breve tabella con le caratteristiche di ciascuno, con le rispettive borse di riferimento. La migliore linea di azione è quella di diversificare il tuo portafogli.

Ad esempio: hai investito su azioni dell’indice S&P 500? Bene, allora lascia perdere il iShares Global Clean Energy UCITS ETF in quanto si affida ad un sotto-indice della S&P Global e, come dice il grande Buffett: non mettere tutte le uova in un paniere. Probabilmente molti dei titoli quotati sull’ETF li avrai già presi in considerazione.

ETF sull’energia pulitaIndice dal quale si ispirano
iShares Global Clean Energy UCITS ETFS&P Global Clean Energy
Lyxor New Energy (DR) UCITS ETFWorld Alternative Energy
Invesco Global Clean Energy UCITS ETFWilderHill New Energy Global Innovation
First Trust NASDAQ Clean Edge Green Energy Index FundNASDAQ Clean Edge Green Energy
I 4 migliori ETF sulle energie rinnovabili

Migliori ETF sulle energie rinnovabili sulla Borsa Italiana: le migliori azioni italiane

Gli ETF sulle energie rinnovabili quotati sulla Borsa Italiana comprendono anche azioni italiane: pronto a scoprire quali sono le migliori?

Ora, alcuni di voi potrebbero chiedersi: ci sono ETF su fonti rinnovabili quotati sulla Borsa italiana? Ebbene si, dei 4 ETF sulle energie pulite che ti ho consigliato, i primi tre sono quotati anche a Piazza Affari:

  • iShares Global Clean Energy UCITS ETF;
  • Lyxor New Energy (DR) UCITS ETF;
  • Invesco Global Clean Energy UCITS ETF.

In questi ETF sono comprese anche alcune delle azioni italiane più interessanti se intendi investire nel settore dell’energia rinnovabile. Ti ho già citato le azioni ENI, giusto?

Bene, se non le hai già nel tuo portafogli puoi aggiungerle direttamente dalla pagina dedicata al titolo compilando il modulo su: www.obrinvest.com/azioni-eni. Oltre alla ENI S.p.A. le società nostrane attive in questo campo sono numerose e far riferimento alle quotazioni degli ETF che ti ho elencato è il modo migliore per scovarle tutte.

Segui questi consigli e vedrai. Altro che ETF energie alternative: la vera alternativa è evitare di distribuire il proprio denaro su asset fallimentari e puntare solo a quei titoli che hanno tutte le carte in regola per affrontare il futuro che le energie rinnovabili prospettano.

Leave a Reply

ATTENZIONE !!!

PRIMA DI PROSEGUIRE HO UNA NOVITà IMPORTANTE PER TE

SE VUOI DIVENTARE UN VERO ESPERTO DI TRADING ONLINE, HAI BISOGNO DI UNA GUIDA CHE TI SPIEGHI QUALI SONO I SEGRETI CHE I TRADER DI SUCCESSO UTILIZZANO PER GUADAGNARE IN BORSA

 

HO DUE NOTIZIE DA DARTI, UNA BUONA ED UNA CATTIVA...TI DICO PRIMA LA BUONA

 

 

OGGI HAI LA POSSIBILITà DI SCARICARE GRATIS LA NUOVA GUIDA AL TRADING ONLINE

DEL VALORE DI 397€

NELLA NUOVA GUIDA AL TRADING TROVERAI


  • COME OTTIMIZZARE IL TUO CAPITALE PER OTTENERE IL MASSIMO DEL PROFITTO
  • COME SFRUTTARE LE PUBBLICAZIONI MACROECONOMICHE A TUO VANTAGGIO
  • I 3 MOVIMENTI DI PREZZO CHE TI FARANNO LETTERALMENTE RADDOPPIARE LE OCCASIONI DI PROFITTO
  • COME GUADAGNARE NEI MERCATI LATERALI SFRUTTANDO L'IGNORANZA DEI TRADER INESPERTI
  • COME EVITARE DI CADERE NELLE TRAPPOLE CHE I TRADER ESPERTI UTILIZZANO PER RUBARE LETTERALMENTE SOLDI AI TRADER INESPERTI
  • BONUS n°1: SEGNALI DI TRADING GRATIS
  • BONUS n°2: ASSISTENZA DI UN ACCOUNT MANAGER DEDICATO

PER OTTENERE ORA LA TUA GIUIDA CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO, COMPILA IL FORM ED OTTIENI LA TUA GUIDA GRATIS...MA RICORDA...SE CHIUDI QUESTA FINESTRA PERDERAI PER SEMPRE LA POSSIBILITà DI SCARICARE GRATIS LA GUIDA